Superbike: clamoroso, BMW ritira il team Motorrad Motorsport, dal 2013 la squadra ufficiale sarà BMW Motorrad Italia

Superbike: clamoroso, BMW ritira il team Motorrad Motorsport, dal 2013 la squadra ufficiale sarà BMW Motorrad Italia

di Redazione Corsedimoto

Notizia clamorosa nel Mondiale Superbike. Con un comunicato stampa BMW Motorrad annuncia una rivisitazione dei programmi sportivi nel WSBK a partire dalla stagione 2013: addio all’attuale team BMW Motorrad Motorsport, sarà BMW Motorrad Italia a gestire l’impegno della casa di Monaco nella serie iridata. Alla formazione italiana spetterà il compito di difendere i colori “Factory” BMW così come lo sviluppo in gara e nei test della BMW S 1000 RR. A Monaco di Baviera i tecnici BMW si occuperanno invece della preparazione di motore ed elettronica. La “nuova” formazione di riferimento BMW nel Mondiale Superbike per il 2013 sarà comunicata in un secondo momento: denominazione, piloti e management. Stephan Schaller, numero 1 di BMW Motorrad, ha così motivato questa decisione. “Colgo l’occasione per ringraziare Bernhard Gobmeier (responsabile di BMW Motorrad Motorsport) per il suo lavoro. Ha ristrutturato con successo il team BMW Motorrad Motorsport, come evidenziato dalle recenti vittorie nel Mondiale Superbike. Sono convinto che la squadra avrà modo di festeggiare nuovi successi da qui al termine della stagione. Naturalmente questa nostra decisione influenzerà i nostri rapporti con alpha Racing: insieme abbiamo celebrato diverse vittorie, continueremo a farlo con un approccio professionale da qui al termine del campionato.Berhnard Gobmeier, tra i principali fautori dei successi BMW, ha così commentato la notizia. “Si tratta di una decisione strategica ed aziendale di BMW Motorrad. Auguro ad Andrea Buzzoni (direttore BMW Motorrad Italia) e la sua nuova squadra il meglio per il futuro Proprio Andrea Buzzoni, direttore BMW Motorrad Italia, spiega quale sarà il futuro di BMW nel WSBK 2013. “BMW Motorrad ha deciso di rivedere l’impegno nel Mondiale Superbike, siamo grati a loro per la fiducia: contiamo di svolgere al meglio questo nuovo ruolo dall’anno prossimo. Bernhard Gobmeier ed il suo staff hanno conquistate le prime vittorie BMW nel Mondiale Superbike rendendo la S 1000 RR una moto competitiva: questa sarà la nostra base di partenza dal 2013.” L’impegno di BMW Motorrad nel Mondiale Superbike passerà così in toto a BMW Motorrad Italia con una denominazione, management e formazione di piloti che sarà annunciata in un secondo momento. Va ricordato che Marco Melandri è l’unico pilota BMW Motorrad Motorsport sotto contratto anche per la stagione 2013.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy