Pirelli Angel GT

Pirelli Angel GT

Presentati in anteprima con la nuova Ducati Multistrada

Commenta per primo!

I nuovi pneumatici Pirelli Angel GT debuttano in terra basca, a Bilbao, in occasione dell’anteprima statica dell’ultima nata in casa Ducati, la Multistrada 1200 S Granturismo. Il nuovo pneumatico sport touring Angel GT, nelle misure 190/55 R17 al posteriore e 120/70 R17 per l’anteriore, sarà infatti primo equipaggiamento di questa inedita versione dell’amatissimo modello di Borgo Panigale, a dimostrazione ancora una volta del forte connubio made in Italy tra le due aziende. Angel GT esprime ai massimi livelli il DNA di Pirelli in termini di performance, che resta elevata per tutta la vita del pneumatico, a cui associa una notevole resa chilometrica superiore di almeno il 15% rispetto all’Angel ST. A questa caratteristica si affianca l’attitudine sportiva tipica di Pirelli e un comportamento sul bagnato di prim’ordine grazie ad uno studio approfondito delle mescole e sulla geometria e il posizionamento degli incavi del battistrada. L’unicità di Angel GT risiede infatti proprio nel fatto che le caratteristiche che può vantare hanno un limitato decadimento con il passare dei chilometri e fino al termine del ciclo di vita del prodotto, proprietà che Pirelli sintetizza con la formula “Performance Mileage”. Angel GT è l’erede naturale di Angel ST, pneumatico plurivincitore nel segmento sport touring nei test comparativi effettuati dalle più prestigiose riviste motociclistiche internazionali. Rispetto al suo predecessore Angel GT incrementa in modo sostanziale il chilometraggio, il grip e l’handling sul bagnato e, cosa ancora più importante, riesce a mantenerli elevati nel tempo. Il disegno del battistrada dell’Angel GT è un’evoluzione di quello dell’ Angel ST in termini tecnologici perchè è stato studiato con lo scopo primario di offrire un’usura regolare e un drenaggio ottimale dell’acqua garantito sia dal pneumatico anteriore che dalla nuova disposizione degli intagli sul pneumatico posteriore. Per quanto riguarda le mescole, Angel GT è uno pneumatico bimescola che utilizza nell’area centrale una mescola pensata per ottenere un chilometraggio elevato, mentre sulle spalle la mescola è diversa, ad alto contenuto di silica con lo scopo di garantire performance eccezionali anche sul bagnato. Oltre che con l’utilizzo di mescole di ultima generazione il mileage elevato è stato ottenuto anche grazie a nuovi profili totalmente inediti e ridisegnati per lavorare in sinergia con la struttura e i materiali di costruzione: tutto ciò ha permesso di ottenere uno pneumatico sport touring che mantiene tuttavia la sportività tipica del brand Pirelli. Angel GT è quindi lo pneumatico ideale per tutti i motociclisti che desiderano percorrere lunghe distanze con passeggero e moto a pieno carico o semplici gite fuoriporta ma anche per coloro che desiderano utilizzare la motocicletta in tutte le stagioni dell’anno, sia nel tempo libero che per il tragitto casa-ufficio. Questo indipendentemente dalla moto utilizzata che può essere una touring, una enduro stradale, una naked o un mezzo sportivo. Per le versioni Multistrada 1200, 1200 S Touring e 1200 S Pikes Peak, Ducati conferma Pirelli Scorpion Trail come pneumatico di primo equipaggiamento nella misura 190/55 R17 al posteriore e 120/70 R17 per l’anteriore. Adatti a motociclette enduro stradali, in grado di affrontare anche lunghi viaggi ed escursioni con tratti in fuoristrada leggero, gli pneumatici Pirelli Scorpion Trail sono sportivi su strada, ma in grado di disimpegnarsi con efficacia anche sui percorsi non asfaltati. Presentano un disegno battistrada innovativo che combina elevate performance con design contemporaneo, implementando la tecnologia con cintura in acciaio a 0° a garanzia di superiore stabilità ed elevata maneggevolezza su tutti i tipi di fondo stradale, anche a pieno carico. La mescola degli Scorpion Trail, recentemente rinnovata con componenti di ultima generazione, consente la migliore trazione in tutte le condizioni meteorologiche e una migliorata resa chilometrica. Il battistrada è il primo della sua categoria nel quale il disegno si ripete solo quattro volte, il che permette di ottenere un design allungato che risulta unico ed aggressivo e che garantisce trazione e controllo anche su strade bianche. La capacità di drenaggio e la caratteristica anti acquaplanning sono assicurate dalla geometria dei canali di scolo e, in particolare, i profili degli incavi sono di ampiezza variabile ed in grado di evacuare anche l’acqua stagnante. La struttura è disponibile in due versioni: – Convenzionale, per motociclette meno potenti e con un’attitudine più spiccata per l’off-road – Radiale con cintura d’acciaio a 0°, perfetta per sostenere la potenza delle moderne Enduro touring bike Lo pneumatico anteriore, grazie alla cintura d’acciaio a zero gradi offre al motociclista pieno controllo e precisione in curva, persino in condizioni critiche. La disposizione della cintura d’acciaio attorno al profilo, inoltre, risulta più densa vicino alla spalla e più leggera spostandosi verso il centro offrendo assoluta stabilità in rettilineo ad elevate velocità ed estrema precisione in curva. La mescola del posteriore è caratterizzata da una percentuale di Silica molto elevata, capace di offrire così un buon grip sul bagnato e la possibiltà di effettuare rapidi warm-up senza rinunciare alla trazione su strade calde e umide, oltre che in un ampio spettro di condizioni metereologiche.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy