Motorbike Expo: anteprima dell’edizione 2013

Motorbike Expo: anteprima dell’edizione 2013

Appuntamento a Verona dal 18 al 20 gennaio

Commenta per primo!

E’ l’evento ormai imperdibile per decine di migliaia di motociclisti che, nel cuore dell’inverno, si danno appuntamento alla Fiera di Verona per ammirare tutte le novità del mercato, conoscere in anticipo le nuove tendenze dello stile e per programmare acquisti, viaggi, impegni sportivi, vacanze. Parliamo – naturalmente – del Motor Bike Expo, la cui prossima edizione è in calendario dal 18 al 20 gennaio 2013, il salone internazionale per gli appassionati più puri delle due ruote a motore, capace di concentrare in tre giorni un’esplosione di eventi, personaggi, spettacoli e novità assolute a livello mondiale che affascina e rapisce. Il tutto immerso nel clima di una fiera organizzata con criteri di elevatissima professionalità, che richiama i più grandi marchi del mondo motociclistico, ma caratterizzato anche da un’atmosfera di incontro, di amicizia, rilassata e piacevole come quella di un grande raduno. Il Motor Bike Expo 2013 ricalca per il quinto anno la formula che ha trasformato questa manifestazione in un successo. “E’ il frutto di un’esperienza ormai ventennale – afferma Paola Somma che, con Francesco Agnoletto, è promotrice ed ideatrice della manifestazione – che ci ha portato a conoscere il motociclismo in ogni angolo del mondo e che ci consente oggi di proporre un evento adeguato ai desideri del pubblico, in continua evoluzione ed al passo con i tempi”. A confermare la validità del progetto sono le cifre di gennaio 2012: quasi 130.000 visitatori (in crescita rispetto all’anno precedente), 650 marchi rappresentati provenienti da tutto il mondo, una superficie espositiva coperta di 73.000 metri quadrati in sette padiglioni e 35.000 metri quadrati di aree esterne dedicate agli spettacoli e alle esibizioni, un parterre nobilitato dalla presenza dei più grandi customizzatori del mondo, con le proprie creazioni, spesso inedite. Di rilievo anche il profilo autenticamente internazionale del salone, che si rileva dall’interesse dei media mondiali, che hanno dedicato alla passata edizione del Motor Bike Expo ampi reportage sulla carta stampata, su internet e sulle reti televisive, e l’indotto che l’evento genera per il territorio e che provoca una benefica ricaduta economica su Verona e sul Veneto. Il pubblico (al pari degli espositori) potrà come sempre giungere comodamente al quartiere fieristico, situato a brevissima distanza dalle direttrici autostradali, usufruire degli immensi parcheggi che circondano gli ingressi e muoversi attraverso i padiglioni e le aree esterne, avendo a disposizione tutti i servizi e le comodità di una grande fiera. Il menù sarà come sempre ricchissimo, con l’esposizione statica allestita nelle grandi aree coperte e suddivisa per aree tematiche. Dunque spazio alle novità del mercato, grazie alla presenza delle case motociclistiche, e al mondo del custom che nel Motor Bike Expo trova il suo più importante appuntamento in terra italiana ed uno tra i principali in ambito internazionale. Anche per il 2013 è assicurata la partecipazione delle principali griffe mondiali, personaggi al confine tra meccanica e arte, che riescono a tradurre il proprio estro e la propria creatività in realizzazioni sempre più esclusive, raffinate, eleganti: mezzi che fanno veramente sognare. Non mancheranno l’appuntamento – giunto al terzo anno – con il Motor Bike Travel, il salone del turismo su due ruote, e con Eco, la finestra aperta sulla motorizzazione che utilizza energia pulita da fonti rinnovabili. Immancabile la presenza di promoter e organizzatori sportivi, team ed esponenti del mondo racing; in cartellone numerose premiazioni dei campionati 2012 – prima tra tutte quella del CIV, con i campioni italiani della velocità – e le presentazioni dei tornei 2013. Nelle aree esterne il carosello sarà ancora più intenso: a ritmo incalzante si succederanno esibizioni, spettacoli e dimostrazioni; il pubblico potrà inoltre testare le novità della produzione di serie nelle zone demo-ride allestite dalle case. Invariato il prezzo del biglietto, che costa 16,00 Euro; come sempre sarà possibile acquistare il proprio tagliando in prevendita sul circuito Ticketone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy