Motor Bike Expo: uno stand dedicato al nuovo marchio Dainese Settantadue

Motor Bike Expo: uno stand dedicato al nuovo marchio Dainese Settantadue

L’azienda italiana specializzata in abbigliamento protettivo sportivo è presente al MBE con Dainese Settantadue, nuovo marchio che rivisita la storia del gruppo unendo eleganza e sicurezza.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Prende il via oggi il salone Motor Bike Expo a Verona, dedicato alle novità nel settore delle due ruote, e Dainese sarà presente con uno stand dedicato totalmente a Dainese Settantadue, nuovo marchio del gruppo che riprende la storia dell’abbigliamento motociclistico, abbinando eleganza e soluzioni tecniche che si adattino alle moderne esigenze di sicurezza. Da qui la presentazione dei capispalla delle linee Speed Leather, Archetypes e Demon Flower.

Il modello Toga72, della linea Speed Leather
Il modello Toga72, della linea Speed Leather

“Il filo conduttore di Settantadue sta nel modo di interpretare le origini e i 45 anni di esperienza Dainese, sempre in sella all’innovazione” ha spiegato l’Art Director Renato Montagner, illustrando così il percorso che ha portato alla nascita del nuovo brand. “La lavorazione artigianale della pelle, l’attenzione ai dettagli ricreati su misura per ogni capo, l’integrazione di protezioni Pro-Armor senza snaturare forme ed equilibri: più che una rivisitazione dei capi del passato, è una contaminazione. Allo stesso modo, la Storia non è fatta solo di eroi, lo stile non appartiene solo ai campioni. Per questo ci siamo ispirati anche al motociclista di ogni giorno, che trova nella moto la propria forma di espressione e tiene vivo lo spirito di questa passione. Ad esempio, modelli come Toga e Chiodo in passato non erano associati a personaggi di spicco ma hanno sempre rappresentato un immaginario fortemente riconoscibile.”

Il modello Patina72, della linea Demon Flower
Il modello Patina72, della linea Demon Flower

Grande protagonista di questa prima collezione di Dainese Settantadue è la giacca di pelle, capo senza tempo in grado di unire tutte le generazioni. Delle tre linee sopra citate, Archetypes rivisita un prodotto come il chiodo, tanto amato negli anni ’60 e ’70, mentre Speed Leather riprende le tute da corsa prodotte da Dainese agli esordi, riproponendole nei modelli Toga72 (in foto) e Rapida72. Per finire, Demon Flower presenta Patina72 (in foto), una giacca unica grazie alla fodera ideata dall’artista newyorkese Othelo Gervacio. Gli appassionati potranno ammirare queste novità dal 18 al 21 gennaio nel Padiglione 4, stand 14I del Motor Bike Expo a Verona.

Foto: Dainese Media

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy