Motor Bike Expo: al via da domani la decima edizione del salone delle moto a Verona

Motor Bike Expo: al via da domani la decima edizione del salone delle moto a Verona

Dal 18 al 21 gennaio sarà possibile ammirare le novità 2018 e le personalizzazioni di case provenienti da tutto il mondo, ma non mancherà nemmeno lo spettacolo dal vivo.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Siamo ormai alla vigilia di quella che sarà la decima edizione del Motor Bike Expo, evento di scena a Verona e che da quest’anno durerà un giorno in più: l’apertura infatti avverrà il giovedì invece che venerdì, dal 18 al 21 gennaio (orario 9.00 – 19.00) nel grande quartiere fieristico della città veneta. Salone che raccoglie personalizzazioni e novità provenienti da tutto il mondo, nel 2017 ha registrato ben 160000 visitatori, a testimoniare il successo di un evento che ogni anno raccoglie appassionati mai solo spettatori, ma protagonisti attivi, grazie agli eventi in programma anche quest’anno.

Una volta di più si tratterà di un salone dalle dimensioni imponenti: la superficie espositiva è di ben 79000 metri quadrati, suddivisa in otto padiglioni, ma ci saranno anche cinque aree esterne con esibizioni e spettacoli di ogni tipo, comprese gare vere e proprie. Non mancherà l’industria, con la produzione di serie di moto e di tutto ciò che ne consegue, ma ci saranno anche le personalizzazioni e le special, una caratteristica del Motor Bike Expo. La novità di quest’anno è l’assegnazione del MBE Award, un riconoscimento per la moto più bella presente nel salone tra le dieci più prestigiose scelte da una giuria di specializzati nel settore.

Ci sarà anche uno spazio dedicato all’off-road, che si avvarrà della presenza di case motociclistiche, preparatori, organizzatori, oltre ad ospitare i protagonisti della competizione Africa Eco Race [un rally raid nato nel 2009 che si svolge ogni anno in Africa su quelle che furono le rotte della Parigi-Dakar, ndr]. Da non dimenticare poi premiazioni, presentazioni, workshop, convegni, anteprime e dibattiti: dopo il riscontro favorevole dell’edizione 2017, anche quest’anno il Motor Bike Expo riceverà le visite dei principali protagonisti dei principali campionati della scorsa stagione.

Tante le case presenti quest’anno: per citare qualche nome, ci saranno le nostre Aprilia, Benelli e Moto Guzzi, mentre raddoppia il suo spazio espositivo Harley-Davidson, ma ci saranno (tra gli altri) Honda, Kawasaki, Triumph, Yamaha, tutti pronti per presentare le novità 2018. Importante presenza anche per i marchi di accessori e abbigliamento, come ad esempio Dainese, Dell’Orto, Motul, Nolan, SC-Project e tantissimi altri nomi. Non mancheranno poi le novità per gli amanti dei temi Custom e Café Racer, che potranno ammirare sia i personaggi ‘storici’ che le evoluzioni portate da ospiti internazionali, così come non resteranno delusi nemmeno gli appassionati di moto d’epoca, grazie all’atelier motoristico Ruote da Sogno, primo operatore in Europa nel settore.

Come accennato però, non solo esposizione ma anche spettacolo vero e proprio: ci sarà un contest europeo tra i migliori stuntman, eventi di drifting auto ed Urban Enduro, per non parlare poi del debutto del Campionato Italiano di trial indoor, che prenderà il via al coperto, o i Mosquito’s (la parata di ciclomotori più pazza del mondo), prevista per sabato 20. Per quanto riguarda i biglietti d’ingresso, è possibile acquistarli alle casse di VeronaFiere o in prevendita su Ticketone e Best Union. L’importo intero è di 18,00 euro, ma sono previste riduzioni per i ragazzi da 6 a 10 anni (15,00 euro), mentre i bambini con meno di 5 anni entrano gratuitamente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy