MotoGP Sachsenring Warm Up: Marquez 1°, Pedrosa non scende in pista

MotoGP Sachsenring Warm Up: Marquez 1°, Pedrosa non scende in pista

Commenta per primo!

Dani Pedrosa “fit to Warm Up”, ma non scende in pista. Questa la notizia più importante dei 20 minuti di Warm Up pre-gara della MotoGP al Sachsenring con il capoclassifica di campionato, nonostante il lasciapassare conseguito nella revisione medica della mattinata alle 8:20, che ha preferisco non salire in sella alla propria Honda RC213V Factory Spec. per un improvviso calo di pressione con, a questo punto, la partecipazione alla gara odierna in programma alle 14:00 seriamente in discussione. Un colpo di scena dopo l’altro nel weekend sul tracciato tedesco con già due illustri assenti (Jorge Lorenzo atteso al rientro soltanto ad Indianapolis, KO anche Andrea Iannone per la lussazione alla spalla destra) garantendo un’occasione ghiotta di ritrovarsi al comando della classifica di campionato a Marc Marquez, sotto di 23 punti al proprio compagno di squadra Pedrosa, ma autore in 1’21″895 del miglior riferimento cronometrico nel Warm Up.

Un buon inizio di giornata per il vincitore delle ultime tre edizioni del GP di Germania tra 125cc (2010) e Moto2 (2011 e 2012), 373 millesimi meglio rispetto a Cal Crutchlow (secondo in griglia) distanziando nell’ordine Stefan Bradl (3° a 4/10) e Valentino Rossi, quarto nella schermata dei tempi a 0″751 dalla vetta, ma atteso al via dalla prima fila dello schieramento di partenza. Scorrendo la classifica in quinta piazza figura Bradley Smith seguito nell’ordine da Alvaro Bautista e Nicky Hayden, quest’ultimo incappato in una scivolata alla “Castrol Omega” in un weekend fin qui da dimenticare per la Ducati che porta Michele Pirro (con la GP13 Laboratorio) in tredicesima posizione e Andrea Dovizioso addirittura 14esimo.

Ben figurano in compenso le CRT con tre dei loro esponenti nella top-10: Aleix Espargaro (addirittura 5° nelle qualifiche) 8° a precedere la seconda ART-Aprilia del team Aspar condotta da Randy De Puniet, da rimarcare il decimo crono di Claudio Corti (medeismo piazzamento delle qualifiche ufficiali con la FTR Kawasaki del Forward Racing), mentre Danilo Petrucci con la Ioda Suter BMW è 17° dopo aver conseguito il miglior crono nel “Q1” delle qualifiche ufficiali.

MotoGP World Championship 2013
Sachsenring, Classifica Warm Up

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’21.895
02- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.373
03- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.469
04- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.751
05- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.777
06- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.784
07- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 0.942
08- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 1.388 (CRT)
09- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 1.423 (CRT)
10- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 1.536 (CRT)
11- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 1.665 (CRT)
12- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 1.670 (CRT)
13- Michele Pirro – Ignite Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.697
14- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.727
15- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 1.969 (CRT)
16- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – ART GP13 – + 2.055 (CRT)
17- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 2.208 (CRT)
18- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 2.581 (CRT)
19- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – + 3.431 (CRT)
20- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 3.797 (CRT)
21- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM 01 – + 4.774 (CRT)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy