MotoGP: nuovo impianto di scarico per la Honda RC212V

MotoGP: nuovo impianto di scarico per la Honda RC212V

La HRC ha portato un nuovo scarico per la RC212V ufficiale

Commenta per primo!

Complice l’infortunio di Dani Pedrosa, si è parlato poco a Losail delle novità tecniche marchiate Honda. La casa di Tokyo ha infatti portato per le prove in notturna del Qatar aggiornamenti a livello di elettronica (al fine di migliorare l’erogazione e la progressione del propulsore V4, come espressamente richiesto dai piloti, Dovizioso in primis), ma non solo. Si è fatto notare un nuovo impianto di scarico, naturalmente “fatto in casa” all’Asaka Center, factory dove sono collegate a Tokyo i reparti corse (HRC) nonchè ricerca e sviluppo (R&D). Il nuovo scarico, come si evince dall’immagine, è decisamente “visibile”: non passa inosservato.

Posto sulla parte laterale destra della RC212V, è stato studiato per offrire qualche cavallo in più, ma non solo. I piloti, Dani Pedrosa in particolare, si sono sempre espressi negativamente sul rombo del 4 cilindri, troppo frastornante quando si guida ad alte velocità: un elemento di disturbo da non sottovalutare. Dopo diverse versioni ed evoluzioni in materia, sembra che HRC sia riuscita ad arrivare ad un buon compromesso tra “prestazioni” e “sound”.

Purtroppo complice l’incidente di Dani Pedrosa non si è potuto conoscere una sua opinione in merito, mentre Andrea Dovizioso aveva ben altro da pensare, tra prove di pneumatici, elettronica…

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy