MotoGP Assen Warm Up: Valentino Rossi il più veloce, Lorenzo in pista ed è 8°!

MotoGP Assen Warm Up: Valentino Rossi il più veloce, Lorenzo in pista ed è 8°!

di Redazione Corsedimoto

Ore 9:43 in punto: Jorge Lorenzo, a meno di 48 ore dalla caduta nel corso del secondo turno di prove libere del giovedì a quasi 250 orari, a poco più di 30 ore dall’operazione alla clavicola sinistra frattura, è in pista. Superata nella primissima mattinata la visita medica presso il Medical Center del TT Circuit Van Drenthe di Assen (presentatosi alle 8:20, 23 minuti più tardi l’OK definitivo) con un nuovo controllo previsto alle 11:00 in punto, il Campione del Mondo in carica ha affrontato il Warm Up dell’83esimo Dutch TT con una continua progressione sul piano cronometrico: primo giro effettivo in 1’43″535, secondo in 1’39″756, via ancora in 38″006, 37″073, 36″813, 36″536, 36″583, un 43″036 ad anticipare un doppio “time attack” in 1’36″517 ed il conclusivo 1’36″531. Undici giri completati, nove effettivi per il maiorchino che si ritrova al rientro in ottava posizione assoluta a 714/1000 dal proprio compagno di squadra Valentino Rossi, in 1’35″803 il più veloce in pista seppur per soltanto 1 millesimi (!) rispetto a Marc Marquez con a seguire il poleman Cal Crutchlow (a 0″033), Dani Pedrosa (a 0″491), Stefan Bradl (a 0″547) e la miglior CRT, nello specifico la ART-Aprilia di Aleix Espargaro, sesto seguito da Nicky Hayden. Valentino Rossi il più veloce nel Warm Up Una mattinata che resterà a lungo impressa nella memoria degli appassionati, con ancora una gara da disputarsi alle 15:00 in punto con Andrea Dovizioso apparentemente ind ifficoltà anche nel Warm Up, dodicesimo seguito dalla GP13 Laboratorio di Michele Pirro (14°), Andrea Iannone (15°) ed i nostri due portabandiera della CRT, Claudio Corti e Danilo Petrucci, rispettivamente in 16esima e 19esima posizione. MotoGP World Championship 2013 TT Circuit Van Drenthe Assen, Classifica Warm Up 01- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – 1’35.803 02- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.001 03- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.033 04- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.491 05- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.547 06- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 0.576 (CRT) 07- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 0.668 08- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.714 09- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.753 10- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – ART GP13 – + 1.063 (CRT) 11- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 1.132 (CRT) 12- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.191 13- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.449 14- Michele Pirro – Ignite Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.707 15- Andrea Iannone – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.734 16- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 2.127 (CRT) 17- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – + 2.804 (CRT) 18- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM 01 – + 2.909 (CRT) 19- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 2.983 (CRT) 20- Ivan Silva – Avintia Blusens – BQR FTR – + 3.189 (CRT) 21- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 3.508 (CRT) 22- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 6.119 (CRT) 23- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 6.813 (CRT) 24- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 7.115 (CRT)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy