Motogiro d’Italia 2013

Motogiro d’Italia 2013

Già definito il programma del “Motogiro dei due Mari”

Commenta per primo!

Si chiamerà il “Motogiro dei due Mari” la ventiduesima rievocazione storica del Motogiro D’Italia, organizzato come tradizione dal Moto Club Terni L.Liberati – P.Pileri che si svolgerà dal 26 maggio al 1° giugno. Un edizione fortemente caratterizzata da un percorso lungo oltre 1600 chilometri diviso in sei tappe e che toccherà quasi tutte le regioni del sud della penisola, attraversando luoghi, città e paesaggi unici al mondo e che abbinerà come di consueto, la passione per le due ruote, a soggiorni in hotel di prima categoria e a un vero e proprio tour enogastronomico, in regioni fortemente vocate alla tradizione del buon mangiare. La manifestazione si aprirà domenica 26 maggio a Terni con le operazioni preliminari e le verifiche tecniche. La prima tappa della gran fondo riservata alle moto storiche partirà dalla città dell’acciaio lunedì 27 maggio e si chiuderà a Gaeta (LT) dopo 314 Km, la seconda frazione lunga 243 Km, giungerà ad Amalfi (SA) dopo aver attraversato Pompei ed Ercolano. La terza tappa, la più lunga del Motogiro con i suoi 330 Km, porterà la carovana dei “motogirini” dal Tirreno all’Adriatico e si fermerà a Manfredonia (FG), da dove ripartirà giovedì 30 maggio per giungere a Vasto (CH) dopo 269 Km, dalla splendida cittadina abruzzese si arriverà il 31 maggio a Ascoli Piceno con una tappa lunga 256 Km, quindi il balzo finale a Terni dove si arriverà sabato pomeriggio primo giugno dopo 197 km. Un Motogiro che appena lanciato ha riscosso subito grande interesse negli appassionati di queste manifestazioni, infatti già molti si sono iscritti approfittando anche di una speciale promozione, lanciata in occasione della Mostra Scambio di Imola e che durerà per tutto il mese di settembre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy