Moto Guzzi California 90

Moto Guzzi California 90

Allestimento di lusso per il 90° anniversario Guzzi

Commenta per primo!

La carriera della gloriosa California 1100 culmina con una pregiata versione commemorativa del novantesimo anniversario Moto Guzzi. Realizzata in tiratura numerata, la California 90 vanta l’allestimento più lussuoso mai realizzato su questo glorioso modello. Dopo una lunga e gloriosa carriera la California 1100 dedica ai suoi tanti appassionati una pregiata versione finale che celebra due importanti ricorrenze: i 90 anni della Moto Guzzi e i 40 anni del modello California. Nata nel 1971, la prima V7 California fu realizzata sulla base tecnica della V7 Special rispetto alla quale si differenziava per una sella comoda come una poltrona che permetteva di gustarsi il paesaggio al riparo dal vento, schermati dall’ampio parabrezza, di serie come le borse laterali. Fu questa la ricetta per una moto di successo amata sia in Europa sia oltreoceano, dove le V7 California entrarono in servizio nella L.A.P.D. (Los Angeles Police Department), e in seguito da altri stati americani, oltre divenire in patria le cavalcature ufficiali del corpo dei Corazzieri in servizio al Quirinale. Questa leggendaria moto italiana si è costantemente evoluta nel rispetto della filosofia originaria, in numerose e apprezzate versioni sviluppate su successivi incrementi della cilindrata, passando da 750 a 850 con il modello T (1973) e in seguito T3 (1975), famosa per la celeberrima “frenata integrale”. La cilindrata 1000 (948cc) è raggiunta nel 1981 con il nuovo motore a “teste quadre” della California I, mentre per arrivare alla cilindrata attuale da 1100 centimetri cubici (1064 cc) bisogna attendere il 1994, anno del debutto della California 1100i, modello che, declinato in numerosi allestimenti, ci accompagna fino ai giorni nostri diventando così la Moto Guzzi California di maggior successo tra le oltre 50000 uscite dalle catene di montaggio di Mandello del Lario. Realizzata con cura artigianale, la nuova Moto Guzzi California 90 introduce un inedito concetto cromatico bicolore denominato “Anniversario” che abbina i colori arancio “California” metallizzato e bianco “Diamante”. Il primo si estende nella parte inferiore della California 90, mentre il bianco domina quello superiore rappresentato dal dorso del serbatoio, dal parafango anteriore e dal coperchio della borse laterali finemente raccordate da un filetto nero. Elemento distintivo di questa nuova livrea è sicuramente il logo sul serbatoio, che riproduce la grafia utilizzata dalla Moto Guzzi nei primi anni ‘30, quelli all’insegna del mito di Omobono Tenni. A questo si aggiunga che la sella è realizzata a mano con pellame bovino e che sulla piastra di sterzo, proprio davanti agli occhi del pilota, campeggia la targhetta identificativa che certifica la produzione numerata di questa edizione finale della California 1100. La grafica “Anniversario” ha anche il pregio di esaltare le bellissime ruote a raggi, i parafanghi d’acciaio e le luci supplementari fendinebbia, elementi ereditati dalla versione Vintage come il parabrezza con supporto in acciaio inox e il tipico manubrio a corna di bue, oltre alle caratteristiche borse laterali rigide con interno foderato in vellutino e al solido portapacchi cromato. Cuore pulsante della California 90 è il bicilindrico della serie big block ultima evoluzione di un propulsore nato nel 1994 e divenuto celebre per la sua coppia poderosa e per la proverbiale affidabilità. I suoi 1064cc sono ottenuti con un alesaggio di 92 mm per una corsa di 80 mm, con cilindri in lega d’alluminio e pistoni con riporto antiusura in grafite. Alimentato dal sistema d’iniezione elettronica Weber Marelli IAW, con corpi farfallati da 40 mm di diametro, vanta basse emissioni e una poderosa spinta fin dai regimi più bassi che gli deriva dall’erogare il valore di coppia massima, pari a 94 Nm a soli 5000 giri/minuto, con un ulteriore capacità di allungare fino a 6400 giri/min dove eroga la sua massima potenza, pari a circa 74 CV. Come per il motore anche sotto l’aspetto ciclistico, la Moto Guzzi California 90 condivide le stesse caratteristiche della versione Vintage. Il telaio è un irreprensibile doppia culla scomponibile con un angolo di sterzo di 29° che assicura stabilità e precisione nei cambi di direzione. Il comfort di marcia è assicurato da sospensioni di qualità con un avantreno affidato a una forcella Marzocchi con steli da 45 mm per 140 mm d’escursione mentre il forcellone è collegato con due ammortizzatori posteriori, regolabili nel precarico molla, che si estendono per 104 mm. Il comparto frenante vanta il meglio disponibile sul mercato: consta di doppio disco anteriore flottante da 320 mm, lavorato da due preziose pinze Brembo a 4 pistoni e un disco posteriore da 282 mm con pinza Brembo a due pistoni, e si caraterizza per la celebre frenata integrale Moto Guzzi. Particolare è anche la sezione delle ruote a raggi, con l’anteriore da 18 pollici e il posteriore da 17 per una gommatura a spalla alta, che restituisce al veicolo un’eccellente maneggevolezza e grande sensibilità di guida.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy