Lorenzo e Pedrosa, OK dai medici per scender in pista a Laguna Seca

Lorenzo e Pedrosa, OK dai medici per scender in pista a Laguna Seca

Commenta per primo!

A pochi minuti dall’inaugurale sessione di prove libere del Red Bull U.S. Grand Prix al Mazda Raceway di Laguna Seca, Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo sono stati giudicati “fit to race” dai medici, idonei a scender in pista oggi sul celebre tracciato californiano. Tanto Pedrosa quanto Lorenzo non hanno preso parte all’ultimo GP del Sachsenring: il primo più che per una micro-frattura alla clavicola sinistra, per la nausea e vertigini accusate subito dopo la brutta caduta nella terza sessione di prove libere del sabato mattino e, all’indomani, poco prima di scender in pista per il Warm Up pre-gara. Nonostante il via libera dei medici, di comune accordo Pedrosa ed il Repsol Honda Team hanno deciso di “posticipare” il ritorno in sella soltanto per la seconda sessione di prove libere, saltando le FP1 per non “stressare” ulteriormente la spalla infortunata. Jorge Lorenzo a colloquio con il Dottor Costa Per quanto concerne Lorenzo, era stato costretto al forfait dopo lo spaventoso volo nelle seconde libere del venerdì con conseguente nuovo infortunio (ed operazione) alla clavicola sinistra. Entrambi scenderanno in pista a breve nella prima sessione di prove libere a Laguna Seca, vantando entrambi una vittoria all’attivo su questo tracciato: Dani Pedrosa nel 2009, Jorge Lorenzo nel 2010.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy