Le Gare del Weekend del 2 settembre

Le Gare del Weekend del 2 settembre

L’IDM protagonista con il penultimo round al Sachsenring

Commenta per primo!

Il week-end del 2 settembre ha visto il ritorno in pista dell’IDM Superbike per il penultimo appuntamento stagionale al Sachsenring. In Gara 1 terzo centro per Erwan Nigon (BMW alpha Technik Van Zon) davanti ai compagni di marca Jorg Teuchert (Wilbers BMW Racing) e Michael Ranseder (Technogym Racing Austria Fritze Tuning), risultato a sorpresa invece nella seconda manche con la prima, storica affermazione della Ducati 1199 Panigale dell’Hertrampf Racing affidata a Dario Giuseppetti, fautore del primo successo internazionale tra le Superbike per la nuova super-sportiva di Bologna. Con questi verdetti, il vice-campione in carica Michael Ranseder si presenterà alla “Finale” di Hockenheim con 8 lunghezze di vantaggio rispetto a Erwan Nigon (soltanto quarto nella seconda manche), 23 nei confronti del bi-campione ed ex-iridato Supersport Jorg Teuchert, sul podio nelle due gare del Sachsenring. Passando all’IDM Supersport, due differenti vincitori nel fine settimana del Sachsenring. In Gara 1 quinta affermazione stagionale per il finlandese Tatu Lauslehto in sella alla propria Yamaha YZF R6, sempre più vicino alla conquista del campionato grazie ai 32 punti di vantaggio rispetto a Daniel Sutter, 5° e 7° nelle due gare in sella alla Ninja ZX-6R del Kawasaki Schnock Team Shell Advance. Si è risolta invece in volata la seconda manche con il successo di David Linortner (Yamaha R6 del GERIN-SKM Racing Team) per soli 77 millesimi rispetto a Kevin Wahr (ERC DMV Romero). Da segnalare il promettente esordio della MV Agusta F3 del GERIN-SKM Racing Team condotta da Gunther Knobloch, settimo nelle qualifiche ufficiali, 11° e 12° nelle due gare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy