Kawasaki KX85 2014

Kawasaki KX85 2014

La KX85 completa la gamma MX Kawasaki 2014

Commenta per primo!

Sia a livello amatoriale che in ambito professionistico, Kawasaki rappresenta da sempre il marchio leader nel settore delle minimoto da cross, e molti degli attuali piloti professionisti hanno iniziato la loro carriera proprio in sella a minicross KX. Kawasaki prosegue questa tradizione proponendo due “diavoletti” verdi dalle caratteristiche assolutamente innovative: i modelli KX85 e KX85-II. Progettate seguendo la stessa filosofia che sta dietro al marchio KX da quando è stato creato 40 anni fa, e che spinge l’azienda a voler vedere i propri piloti sempre sul gradino più alto del podio,queste moto presentano migliori prestazioni di motore e telaio, una maggior attenzione all’ergonomia nella nuova scocca affusolata, la nuova sella, il manubrio regolabile per un look stile reparto corse che richiama quello della KX450F guidata dal campione del mondo SX Kawasaki Ryan Villopoto. Con questi nuovi modelli KX, spingersi al comando sarà semplice e divertente come mai prima d’ora.

Le novità

Motore monocilindrico a 2 tempi più potente

Il pistone a basso coefficiente di attrito, la nuova valvola KIPS e i numerosi altri aggiornamenti assicurano a questi motori da competizione a 2 tempi raffreddati a liquido più potenza e coppia a tutti i regimi. La potenza massima della KX85C/D da 84 cm3 è del 19,6% maggiore rispetto la precedente versione.

6 posizioni di regolazione del manubrio

Una scelta di sei posizioni consente ai piloti di creare la propria posizione di guida ideale.

Telaio perimetrale rigido in acciaio ad alta resistenza

Un robusto telaio perimetrale consente ai giovani piloti di spingere al massimo sul tracciato.

Ergonomia snella

La nuova scocca minimalista, il serbatoio meno inclinato e la sella più snella e piatta sono stati progettati per consentire al pilota un maggior controllo alle alte velocità.

Forcella rovesciata da 36 mm

La nuova forcella offre una migliore ammortizzazione e resistenza all’effetto bottoming, rendendo possibile una guida più sostenuta, senza compromettere il comfort.

Sospensioni posteriori Uni-Trak

L’ammortizzatore posteriore rivisto contribuisce a una sensazione di maggiore stabilità nella guida, offrendo una regolazione più facile e un minor peso.

Dischi dei freni a petali

I dischi dei freni sia sull’anteriore che sul posteriore garantiscono un’ottima potenza di frenata e un controllo eccellente. Le nuove minimoto adottano dischi a petali, proprio come i modelli KX più grandi.

Linea stile reparto corse

L’innovativa scocca e le grafiche racing non faranno sfigurare queste MX nella schiera dei vincitori. I cerchi Black Alumite1 (neri), i paraforcelle neri, e le finiture Blue Alumite1 (blu) per i registri delle sospensioni mettono ancora più in evidenza il look da competizione.

Disponibile in due misure

I conducenti possono scegliere tra due misure: i modelli KX85D montano ruote anteriori da 19” e posteriori da 16”; la KX85C è dotata di ruota anteriore da 17” e posteriore da 14”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy