Ducati Hyperstrada

Ducati Hyperstrada

Svelata all’EICMA la nuova Ducati Hyperstrada

Commenta per primo!

La versione Hyperstrada si colloca in una dimensione totalmente inedita per la famiglia Hypermotard: moto unica e innovativa, rappresenta una sorta di “cross-over” tra il mondo motard e quello del turismo. Questo mezzo incredibilmente versatile, spalanca nuovi ed emozionanti orizzonti per chi ama il viaggio su 2 ruote, esaltando ulteriormente il potenziale di questa nuova famiglia. Caratterizzata da una completa dotazione touring di serie, l’Hyperstrada rappresenta la compagna di viaggio ideale grazie alla sua generosa capacità di carico e alla sicurezza garantita da ABS e DTC, riuniti nel Ducati Safety Pack. Tre sono i Riding Mode disponibili per questa specifica versione: Sport, Touring e Urban. Pensata per i percorsi extraurbani, Ducati ha dotato l’Hyperstrada di borse laterali semi-rigide robuste ma al tempo stesso leggere e dal design elegante. Caratterizzate da una capienza di 50 litri, le borse risultano facilmente rimovibili e quindi particolarmente comode e pratiche. Un top case da 31 litri coordinato, è disponibile come accessorio. La presenza di un cavalletto centrale garantisce e incrementa la stabilità della moto parcheggiata in condizioni di pieno carico. Per migliorare ulteriormente la comodità e la postura del pilota, il manubrio è stato rialzato di 20mm e, per garantire una maggiore protezione aerodinamica, la versione Hyperstrada è stata equipaggiata di un nuovo parabrezza touring. Con un’attenzione particolare rivolta alle esigenze del pilota e del passeggero, è stata realizzata una sella speciale, più larga, con maggior spessore dello schiumato per incrementare il comfort nelle lunghe percorrenze. A questo si aggiungono le maniglie per il passeggero che permettono una presa ampia e sicura. Due prese di corrente ausiliarie da 12V, progettate per l’alimentazione di dispositivi di navigazione o dell’abbigliamento termico, completano le specifiche avanzate di questa versione. Le sospensioni dell’Hyperstrada sono affidate ad una forcella Kayaba a steli rovesciati da 43mm con corsa di 150mm, mentre al posteriore è montato un monoammortizzatore Sachs facilmente regolabile nel freno idraulico in estensione e nel precarico molla remoto che consente un’escursione di 150mm della ruota posteriore. La sella posta ad una altezza di soli 850mm garantisce il miglior appoggio a terra anche con moto carica e passeggero; tuttavia è possibile ordinare un’altra sella, ancora più bassa di 20mm, come accessorio Ducati. L’Hyperstrada, offerta con questo allestimento touring, pesa 181kg a secco e monta pneumatici Pirelli Scorpion Trail con cerchi a 10 razze in alluminio fuso in stile 1199 Panigale. L’Hyperstrada è disponibile nella colorazione rosso Ducati o nel sofisticato arctic white, con l’elegante telaio a Traliccio in racing grey e cerchi neri. Le ampie borse laterali di serie, sono disponibili in nero rifinite con badge in acciaio lucido con logo “Ducati”. Intervalli di manutenzione da 30.000 km: valore di riferimento assoluto per il settore. Grazie al costante investimento di Ducati sulla qualità e l’affidabilità, il motore Testastretta 11° da 821cc ha consentito un ulteriore passo avanti nella programmazione della manutenzione: la registrazione delle valvole è ora prevista ogni 30.000 km con grande vantaggio per i clienti Ducati. La nuova Hypermotard sarà disponibile presso i concessionari Ducati dai primi mesi 2013, ad un prezzo, chiavi in mano, a partire da 11.490 euro mentre il prezzo della Hyperstrada sarà di 12.790 sempre chiavi in mano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy