Dani Pedrosa: “Tutto ancora in gioco per la gara…”

Dani Pedrosa: “Tutto ancora in gioco per la gara…”

Commenta per primo!

Battuto sì dal suo giovane (e scomodo) compagno di squadra Marc Marquez, ma in vista della gara al Circuit of the Americas di Austin Dani Pedrosa può abbozzare un sorriso. Gran parte dei problemi incontrati nelle prime prove del venerdì sono stati risolti ed il “passo” non è poi così male, testimoniato dal miglior crono nella terza sessione di prove libere e dal svantaggio contenuto nelle qualifiche ufficiali. Con questa crescita sul piano delle performance domani Pedrosa spera di duellare con Marquez e, se possibile, conquistare la prima vittoria stagionale.

E’ stata una qualifica molto “tirata”, in 15 minuti c’è stato il tempo di fare soltanto quattro giri buoni e nulla più“, spiega Dani Pedrosa. “Fortunatamente rispetto a Losail non ho incontrato problemi di traffico e questo mi ha permesso di migliorare i miei tempi sul giro e staccare il secondo riferimento cronometrico.

Posso ritenermi soddisfatto perchè abbiamo risolto gran parte dei problemi: ci resta da trovare più grip al posteriore, cercheremo domattina nel Warm Up di trovare una soluzione in vista della gara.

Per quanto riguarda il risultato delle qualifiche, secondo non è male: Marc (Marquez) qui è molto veloce, ma non sono poi così lontano e ho progressivamente migliorato nell’arco di tutti i turni di prove“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy