Casey Stoner: “Progressi dopo l’operazione, giovedì nuovo check up, spero di tornar presto”

Casey Stoner: “Progressi dopo l’operazione, giovedì nuovo check up, spero di tornar presto”

Commenta per primo!

Ad una dozzina di giorni dall’intervento chirurgico alla caviglia destra martoriata dopo il brutto high side di Indianapolis, Casey Stoner ha comunicato a tifosi ed appassionati il proprio stato di salute sul proprio blog “ospitato” dal main sponsor HRC, Repsol. Come ha già avuto modo di raccontare nei giorni scorsi, l’obiettivo per il Campione del Mondo in carica è di tornare al più presto in sella alla propria Honda RC213V: giovedì (forse) si saprà qualcosa di più…

Ciao a tutti, rispetto al mio ultimo intervento sul blog sta andando un pò meglio. Dodici giorni fa sono stato sottoposto all’intervento chirurgico e sono felice dei progressi. Il Dottor Lam e la sua equipe al North Shore Private Hospital di Sydney hanno realizzato un ottimo lavoro, mi hanno accolto e fatto sentire benissimo al momento dell’intervento. Cinque giorni dopo l’operazione ho tolto le bende e le varie incisioni sono incredibilmente piccole: oltretutto il gonfiore sta diminuendo giorno dopo giorno. Il medico mi ha detto di iniziare a far pressione e metter peso per poter conservare la mobilità della caviglia al fine di accelerare il programma di recupero, ma ovviamente dovrò stare molto attento al riguardo.

Ovviamente Ally (Alessandra Maria, la sua primogenita, ndr) mi sta tenendo molto occupato in questo periodo: è una grande distrazione per me in un momento così. E’ bello in ogni caso esser di nuovo in Australia insieme alla mia famiglia e amici, tutti mi stanno dando una mano, lo apprezzo molto.

Giovedì ho in programma un nuovo check-up, ma al momento non ci sono conferme su quando sarò in grado di tornare in pista. Come ho sempre detto il mio obiettivo è quello di tornare al più presto, ma dipende tutto dal recupero della caviglia infortunata. La cosa frustante è che mi sentivo pronto per correre, ma un altro incidente simile poteva soltanto peggiorare l’infortunio.

Nel prossimo week-end sarò a Sandown per la tappa del V8 Supercars, sarà bello trascorrere qualche giorno insieme ad amici. Speriamo che la riabilitazione proceda nel migliore dei modi e che sarò in grado di tornare a correre nel più breve tempo possibile.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy