Alvaro Bautista: “Una svolta in positivo, veloci anche in qualifica”

Alvaro Bautista: “Una svolta in positivo, veloci anche in qualifica”

Commenta per primo!

Tra 250 e 125cc Alvaro Bautista è sempre stato tra i piloti più veloci in qualifica, ma in MotoGP non sempre è risultato particolarmente agguerrito nel “time attack”. Grazie a diversi accorgimenti apportati alla propria Honda RC213V equipaggiata dalle sospensioni Showa, il portacolori del team Gresini oggi a Laguna Seca ha conquistato un posto in prima fila con il terzo riferimento cronometrico, un traguardo che gli era riuscito in passato nella top class soltanto a Phillip Island 2011 (con Suzuki) e lo scorso anno con la sorprendente pole position a Silverstone.

E’ stata senza dubbio una giornata molto positiva“, afferma Alvaro Bautista. “Nella mattinata ci siamo concentrati su lavorare con gomme usate per verificare la costanza sul passo gara e devo dire, oltre di avere un buon feeling con la moto, che i tempi sul giro sono stati molto competitivi.

Nelle qualifiche non ci aspettavamo di poter lottare così avanti in classifica, specie considerato che nelle ultime gare il giro da qualifica è sempre stato un pò il nostro punto debole e abbiamo sempre fatto fatica. Invece oggi sin dalla prima uscita sono stato veloce tanto che ho fatto i miei tempi senza mai seguire altri piloti.

Scattare dalla prima fila a Laguna Seca è sempre importante, ci darà l’occasione di poter partire bene e non perdere terreno allo start rispetto ai primi. Non posso che esser felice dopo una simile giornata, con i tempi sul passo sono anche fiducioso per la gara di domani“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy