Moto: uno sport che conquista il mondo…dalla realtà al web

Moto: uno sport che conquista il mondo…dalla realtà al web

Passione moto: uno tra gli sport più amati dagli italiani, dai campionati alla strada

di Redazione Corsedimoto
Moto Passione

Il motociclismo è uno degli sport più amati dagli italiani: secondo i recenti dati Istat pare infatti che questa disciplina sia tra le più seguite dal popolo nazionale. In prima posizione si attesta il calcio, mentre al secondo e terzo posto si qualificano il tennis e il rugby e subito dopo la pallacanestro: il quinto posto della classifica spetta proprio alla MotoGP, seguita immediatamente dalla Formula 1. Pare che nel nostro paese gli appassionati di motori si dividano tra Moto GP, Formula 1, Rally, Dakar e Superbike, grazie anche alla buona copertura televisiva e al conseguente gradimento in termini di audience.

GLI ITALIANI E LE DUE RUOTE: ALCUNI DATI – Una passione comunque contagiosa, quella per le moto, visti anche i dati di vendita dei veicoli a due ruote: secondo le ultime statistiche, risalenti a febbraio 2018, il mercato di riferimento registrava oltre 26 mila veicoli immatricolati, con una forte incidenza proprio delle moto rispetto agli agli scooter e ai “cinquantini”, con ben 13 mila immatricolazioni e un aumento percentuale del 5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, ovvero il 2017. Tra i veicoli più apprezzati, in testa la categoria Enduro Stradali (in crescita del 43,5% con un totale di quasi 5mila vendite), immediatamente seguite da Naked, Moto da Turismo, Custom, Sportive e Supermotard. Un amore dunque, quello per le moto, che si manifesta non solamente con crescente attenzione sul calendario sportivo in programma e con il tifo per il proprio pilota oppure per la propria scuderia del cuore.

LA MOTO E LA VITA: UN BINOMIO INDISSOLUBILE – Si tratta infatti di una passione che va oltre lo stesso andamento delle gare, diventando un vero e proprio “credo”, capace di trasmettere valori importanti, al di là di quelli tradizionalmente attribuiti a ogni genere di sport, nonché di avere un’importante funzione sociale e di volontariato. Uno su tutti, il caso della “mototerapia” di Vanni Oddera, che permette ai bambini ricoverati negli ospedali pediatrici di salire in sella a minimoto elettriche, come momento di svago e, per questo, dunque, anche con finalità terapeutiche. Il progetto, sposato e sostenuto recentemente dalla FMI, ha fatto da poco tappa all’ospedale “Regina Margherita” di Torino, dove è stato organizzato uno spettacolo “freestyle” sulle moto, dedicato ai piccoli pazienti del nosocomio. Un’occasione anche per la sensibilizzazione dei più giovani alla pratica di questo sport, visto che la Scuola Motociclismo Velocità, accompagnata dagli stessi tecnici FMI, ha dato ai bambini fino a 14 anni la possibilità di provare l’esperienza delle due ruote per la prima volta. E proprio alla trasmissione di valori importanti, come appunto quello dello sport, sia nel caso del motociclismo che in tutte le sue altre forme, Papa Francesco ha dedicato le sue parole e il suo incoraggiamento, in occasione dell’incontro, avvenuto a Santa Marta, prima del Gran Premio Octo di San Marino e della Riviera di Rimini, con una delegazione di piloti, alla presenza di Giovanni Malagò, presidente del Coni. Il Papa, durante l’incontro con i motociclisti, ha ricordato l’importanza di questa passione per lo sport, e della sua divulgazione, specialmente tra le giovani generazioni.

Passione MotoDALLA TV AI SOCIAL: TANTE FORME PER UNA SOLA PASSIONE – Ma la passione per le moto, dalla tv alle esperienze del quotidiano, ha iniziato a contagiare anche il Web, a partire dal numero crescente di siti specializzati, passando per le scommesse sportive, sempre più diffuse anche in merito a questa disciplina, almeno tra i maggiori operatori, tra sondaggi, quote e bonus dedicati. Sono numerosi infatti i bookmaker che includono le scommesse per il MotoGP tra la propria offerta, dedicando anche delle particolari promozioni, non solamente di ingresso, ai nuovi utenti. Numerosi sono gli internauti che si connettono quotidianamente a questi siti o a quelli di recensioni per capire, ad esempio, come approfittare dei bonus di 888sport per le scommesse o di altri bookmaker. E sempre Internet ci restituisce il segnale di quanto le moto siano amate dagli italiani: basti pensare al successo del campione nostrano Valentino Rossi: il pluripremiato pilota è infatti in testa alla classifica dei dieci atleti più seguiti su Internet, ancor prima di Balotelli, Buffon e Pellegrini, con ben 13.3 milioni di “like” su Facebook, 5.5 milioni di follower su Twitter e 5.4 milioni di seguaci sulla piattaforma Instagram.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy