Collegiale a Cremona per i talenti under 14 della velocità FMI

Collegiale a Cremona per i talenti under 14 della velocità FMI

I campioncini under 14 anni della velocità convocati dalla Federmoto per un allenamento collegiale a Cremona

Commenta per primo!
I campioncini under 14 della velocità nazionale convocati per un collegiale FMI a Cremona, mercoledi 13 dicembre 2017

Non si fermano gli allenamenti per i giovani talenti della velocità FMI. Mercoledì 13 dicembre infatti è toccato ai giovanissimi, agli under 14, essere protagonisti di una giornata di raduno collegiale.

I TALENTI – Sulla pista da cross di Cremona erano presenti alcuni dei più giovani e promettenti piloti della velocità FMI, nomi come Andrea Natali, Alberto Surra, Matteo Boncinelli, Alessandro Zanca, Christian Basso, Demis Mihaila, Alex Venturini, Filippo Bianchi, Flavio Piccolo, Marco Gaggi e Mattia Erato. La giornata, organizzata sulla pista sabbiosa di Cremona, ha visto i giovanissimi svolgere un intenso lavoro di sviluppo della tecnica del fuoristrada a cominciare dai fondamentali.

PROGRAMMA – Si è partiti, come da programma dei Tecnici FMI Fuoristrada presenti, Massimo Beltrami e Christian Ravaglia, con sezioni di ride handling ed esercitazioni a bassa velocità sulle basi del cross. Il tutto diviso per zone del tracciato, per arrivare poi a fine giornata a far girare i ragazzi su ampi tratti della pista. A curare l’aspetto organizzativo ci ha pensato Marzio Leoncini, mente per la parte velocità erano presenti il Direttore Tecnico Roberto Sassone e il Tecnico FMI Massimo Roccoli. Da segnalare il buon lavoro del Moto Club Cremona, che ha consegnato un tracciato in ottime condizioni nonostante il maltempo dei giorni precedenti al collegiale.

COMMENTO – “Con questi giovanissimi piloti abbiamo svolto una gran mole di lavoro” ha raccontato Roberto Sassone “proseguendo quanto fatto a Polcanto con gli altri ragazzi e in linea con quelli che sono i nostri obiettivi: organizzare appuntamenti basati sulla multidisciplinarietà delle due ruote, con un ampio quadro di attività che i piloti potranno poi svolgere per conto loro anche durante l’inverno. Nello specifico sono molto contento di quanto fatto, ancor di più perché gli stessi Tecnici Beltrami e Ravaglia si sono dimostrati molto soddisfatti dell’impegno dei ragazzi e della loro progressione sviluppata durante tutta la giornata”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy