TT E’ il giorno della verità Ian Hutchinson viaggia a 213 km/h di media!

TT E’ il giorno della verità Ian Hutchinson viaggia a 213 km/h di media!

Sabato alle 12 (italiane) si apre il TT 2016 con la sfida Superbike. In prova tempi stratosferici, duello Hutchinson vs Dunlop. Cresce Marco Pagani

E’ il giorno della verità all’Isola di Man. Sabato alle 12 (italiane) si apre il TT 2016 con uno dei piatti forti del programma, la sfida Superbike sulla tradizionale distanza di sei giri (320 chilometri) con due pit stop.

Nell’ultima sessione di prove è continuato il duello a distanza a colpi di primato (ufficioso) tra Ian Hutchinson e Michael Dunlop, entrambi con la BMW che ormai detta legge sulle strade dell’Isola. Con la configurazione Superbike il figlio e nipote d’arte ha eguagliato il record ufficiale con 17’03″156. Il rivale gli ha risposto con la S1000R Superstock scendendo fino a 17’02″781, il giro più veloce di sempre sul Mountain Circuit, alla incredibile media di 213,281 km/h. E’ facile prevedere che, permanendo condizioni meteo ideali, in gara la barriera dei 17 minuti verrà frantumata.

ITALIANI – Progressi consistenti per Marco Pagani, venerdi il più veloce dei nostri in 18’24. Lo incalza Stefano Bonetti che per tutte le prove ha girato con estrema consistenza sul 18″30, lasciando supporre che ci sia margine per limare qualche ulteriore secondo al momento giusto. Alex Polita, novizio sul Mountain, in cinque giorni è riuscito ad arrivare alla soglia dei 19 minuti. La Suter MMX500 due tempi ha girato in 18’41”, tra mille problemi di sviluppo soprattutto di sospensioni e ciclistica. La base non è male, ma il cammino verso i 17 minuti è lungo…

I tempi Superbike (tutte le sessioni): 1. Dunlop (BMW) 17’03″156; 2. Hutchinson (BMW) 17’11″649; 3. McGuinness (Honda) 17’15″940; 4. Harrison (Kawasaki) 17’24″863; 5. Cummins (Honda) 17’24″944; 6. Rutter (BMW) 17’27″950; 7. Hickman (Kawasaki) 17’28″457; 8. Anstey (Honda) 17’33″130; 9. Dunlop William (Yamaha) 17’33″515; 10. Mercer (Honda) 17’35″611; …39. Bonetti (Kawasaki) 18’28″187; 45. Pagani (BMW) 18’32″192; 55. Lougher (Suter MMX500) 18’41″529; 72. Polita (BMW) 19’11″525.

I tempi Superstock: 1. Hutchinson (BMW) 17’02″781; 2. Dunlop Michael (BMW) 17’09″946; 3. Harrison (Kawasaki) 17’33″363; 4. Johnston (BMW) 17’36″151; 5. HIllier (Kawasaki) 17’40″043; 6. McGuinness (Honda) 17’41″380; 7. Hickman (Kawasaki) 17’41″380; 8. Saiger (Kawasaki) 17’51″794; 9. Hegarty (Kawasaki) 17’56″204; 10. Johnson (BMW) 17’58″024; 21. Pagani (BMW) 18’26″160; 24. Bonetti (Kawasaki) 18’28″187; 51. Polita (BMW) 19’11″525.

I tempi Supersport: 1 Harrison (Kawasaki) 17’55″877; 2. Cummins (Honda) 18’12″274; 3.McGuinness (Honda) 18’20″696; 4. Hickam (Kawasaki) 18’20″696; 5. Dunlop William (Yamaha) 18’23″218; 6. Hegarty (Kawasaki) 18’30″571; 7. McGee (Yamaha) 18’34″664;  8. Stephenson (Yamaha) 18’42″058; 9. Dokoupil (Yamaha) 18’42″058; 10. Cowton (Honda) 18’42″802.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy