TT: aperta un’indagine sulla tragica scomparsa di Adam Lyon

TT: aperta un’indagine sulla tragica scomparsa di Adam Lyon

Il Tribunale di Douglous vuole conoscere i dettagli dell’incidente costato la vita al pilota scozzese durante la prima gara Supersport

di Massimiliano Garavini
Adam Lyon

L’inchiesta sulla morte del ventiseienne debuttante al TT, si aprirà ufficialmente questo pomeriggio presso il tribunale di Douglas. Adam Craig Lyon, scozzese originario di Helensburgh, è morto lunedì 1 giugno in un incidente a Casey’s, subito dopo essere transitato al 28 miglio durante il terzo passaggio della Supersport Race.

PERCHE’ INDAGANO – Il procedimento intende fare chiarezza sulla dinamica dell’incidente in cui il giovane ha perso la vita. Lyon, benché fosse la prima volta che partecipava al TT, poteva essere considerato un esperto di road races, tanto che lo scorso anno si era classificato undicesimo nell’Ulster Grand Prix, sempre nella categoria supersport; aveva inoltre partecipato al campionato Pirelli National Superstock 600, ottenendo podi sia a Croft che a Silverstone. Il pilota scozzese era un “newcomer” (debuttante) al TT: in ogni caso aveva saputo farsi notare, qualificandosi 24° in previsione della gara di apertura di lunedì. Il medico legale John Needham, secondo quanto riporta www.manxradio.com,  effettuerà i primi rilevamenti utili per istruire l’inchiesta alle 14.30 ora locale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy