Tragica scomparsa di Santiago Villa

Tragica scomparsa di Santiago Villa

Santiago Villa, 39enne pilota colombiano dai trascorsi nei campionati AMA Pro Road Racing, ha perso la vita per arresto cardiaco nella sua residenza di Bogota

Commenta per primo!

Santiago Villa, 39enne pilota colombiano con trascorsi nei campionati AMA Pro Road Racing, ha perso la vita in seguito ad un arresto cardiaco nella sua residenza di Bogota. La notizia, riportata dal sito internet colombiano ElTiempe.com e ribattuta da RoadRacingWorld.com, ha lasciato senza parole tutto il circus del motociclismo americano che, sin dal 2006, aveva accolto Villa nei più disparati campionati AMA Pro Road Racing.

In trionfo nei campionati regionali CCS SouthEast, Mid-Atlantic e Florida Regions nell’ambito del CCS Championship, Santiago nel triennio 2009-2011 aveva persino difeso i colori del team M4 Suzuki (tra i più decorati del motociclismo americano) nella classe Daytona SportBike, ottenendo un 9° posto alla 200 miglia di Daytona nel 2011.

Santiago Villa è stato uno dei “pionieri” dell’espansione di motociclisti colombiani tra America ed Europa, ben prima di Martin Cardenas (recordman della Daytona SportBike) o Yonny Hernandez (da anni impegnato in MotoGP).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy