Tourist Trophy: William Dunlop “Buon primo test con la Kawasaki”

Tourist Trophy: William Dunlop “Buon primo test con la Kawasaki”

Al Circuito de Cartagena William Dunlop ha provato per la prima volta la Kawasaki Ninja ZX-10R Superstock gommata Metzeler di MSS Performance: oltre 130 giri con riscontri positivi

Commenta per primo!

Prima di ricevere il premio di “National Road Racer of the Year” in occasione dei Bike Awards del motociclismo irlandese a Belfast, William Dunlop ha preso parte ad una produttiva due-giorni di test al Circuito de Cartagena in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10R preparata da MSS Performance che lo accompagnerà all’assalto della classe Superstock nelle più prestigiose corse su strada. Con il pieno supporto della struttura di Nick Morgan (tanti anni di militanza nel BSB), Kawasaki Motors UK e di Metzeler, il 30enne di Ballymoney ha compiuto 130 giri con riscontri a dir poco positivi.

Scoprendo le peculiarità della Ninja in configurazione Superstock, il figlio e nipote d’arte è stato in grado di staccare il suo best lap di sempre a Cartagena, confermando di aver subito trovato un congeniale affiatamento con la moto che guiderà quest’anno al Tourist Trophy, North West 200, Ulster Grand Prix, il alcune prove dell’Irish Road Racing e del National Superstock 1000 Championship.

E’ stato un test davvero molto positivo oltre che importante per scoprire le caratteristiche della Kawasaki“, ha ammesso William Dunlop. “Non mi sarei mai immaginato di riuscire subito a staccare il mio miglior tempo di sempre a Cartagena, il tutto superando qualche piccolo inconveniente che ha testimoniato la bontà del lavoro svolto da tutta la squadra. Nick e Jeb (MSS Performance) hanno tanta esperienza e riescono a farti divertire mentre si lavora: come tutti sanno, quando tutto va alla perfezione si fa forte. Sono anche felice di aver avuto con me in questi test il supporto di Jason (Griffiths) della Metzeler, ho messo a dura prova gli pneumatici con sensazioni positive, di buon auspicio per i prossimi test“.

Se con Kawasaki correrà nella classe Superstock, per quanto concerne Superbike e Supersport disporrà rispettivamente delle Yamaha YZF-R1 ed R6 del CD Racing di Chris Dowd e Ivan Curran. In particolare, nella SBK, Dunlop potrà contare sul supporto di Marcus Eschenbacher, tecnico con trascorsi al team ufficiale Yamaha World Superbike che si occuperà di preparare la sua R1 per il TT 2016.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy