Tourist Trophy: sarà Ian Lougher a correre con la Suter MMX 500 al TT 2016

Tourist Trophy: sarà Ian Lougher a correre con la Suter MMX 500 al TT 2016

Adesso è ufficiale: il leggendario Ian Lougher tornerà alle competizioni e, a 52 anni, correrà con l’attesissima Suter MMX 500 al TT 2016

Commenta per primo!

A 100 giorni esatti dalle prime prove del Tourist Trophy 2016, le corse su strada ritrovano uno dei piloti più vittoriosi di sempre. Trascorso un biennio di inattività dal ritiro annunciato a fine 2013, Ian Lougher tornerà a correre quest’anno al TT dell’Isola di Man e lo farà con quella che è già la moto più attesa dell’edizione 2016: la Suter MMX 500, 576cc 2 tempi “da Gran Premio” progettata, realizzata e prodotta in serie limitata di soli 99 esemplari da Suter Racing Technology.

Annunciata la partecipazione al TT 2016 lunedì scorso generando una positiva reazione da parte di appassionati e “nostalgici” del 2 tempi, la Suter MMX 500 ha trovato il suo cavaliere. Dopo che erano stati fatti i nomi di (tra gli altri) Cameron Donald (resterà in Norton?), Steve Plater (anch’egli ritiratosi ufficialmente dalle competizioni) con persino qualcuno che aveva mal interpretato un tweet di Lee Johnston (in tutt’altre faccende affacendato per il TT 2016), alla fine la 4 cilindri a V elvetica sarà condotta da Ian Lougher con la livrea della prima immagine.

Lougher, 52 anni compiuti, aveva iniziato a correre all’Isola di Man addirittura nel 1983: da quel momento ha raccolto 10 affermazioni al TT, 9 alla North West 200, diventando il “recordman” del Billown Circuit frutto dei 32 successi (!) conseguiti alla Southern 100. Per l’originario di Cardiff l’ultima vittoria al Tourist Trophy risale al 2009, nello specifico al Lightweight TT riservato alle 250cc due tempi.

Non sono mai stato un grande estimatore dei piloti che tornavano alle corse dopo aver annunciato il loro ritiro“, ha ammesso Ian Lougher a SuperBike Magazine, “ma non potevo proprio dire di no alla possibilità di correre con una 500cc 2 tempi da Gran Premio al TT. I ragazzi di Suter sono fantastici e la MMX 500 lo è altrettanto: sembra la moto fatta apposta per me!

Da sinistra Alessandro Giussani, Asa Lougher, Ian Lougher ed Eskil Suter
Da sinistra Alessandro Giussani, Asa Lougher, Ian Lougher ed Eskil Suter

Nelle scorse settimane mi avevano contattato in quanto avevo già esperienze di 500cc 2t da Gran Premio al Tourist Trophy, l’ultima volta nel 1999 con una NSR500 arrivando ad un soffio dal podio contro le 4 cilindri Superbike: in quella circostanza perdevo parecchio in rettilineo, ma recuperavo altrove in termini di tempo sul giro. Con Suter ho firmato un contratto triennale e abbiamo trovato l’accordo in poco tempo: c’è tanto lavoro da fare, ma daremo il massimo per portare la MMX 500 dove merita“.

Suter Racing Technology non ha escluso la possibilità di schierare una seconda MMX 500 per il Senior e Superbike TT 2016. In questi giorni si è fatto con insistenza il nome di Michael Rutter, già “in parola” con il suo main sponsor personale (Bathams) per correre con una BMW, ma pronto a vagliare ogni possibilità per l’edizione 2016 del Tourist Trophy, specie se in sella ad una Suter MMX 500…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy