Tourist Trophy Ryan Farquhar punta su Johnston e Kennaugh

Tourist Trophy Ryan Farquhar punta su Johnston e Kennaugh

Per il Lightweight TT il team KMR Kawasaki di Ryan Farquhar ha deciso di puntare su Lee Johnston e Hudson Kennaugh in sella alle sue Kawasaki ER6.

Commenta per primo!

Costretto di fatto ad appendere il casco al chiodo in seguito allo spaventoso incidente dello scorso anno alla North West 200, Ryan Farquhar proseguirà l’impegno da titolare del proprio team KMR Kawasaki nelle corse su strada mettendo insieme una line-up di piloti di alto profilo per la classe SuperTwins. Come annunciato in occasione dell’evento “Meet the Riders” di presentazione della North West 200, per la grande classica del Triangle e per il Lightweight TT dell’Isola di Man con le due Kawasaki ER6 correranno Lee Johnston e Hudson Kennaugh.

Il primo, parallelamente impegnato con il Jackson Racing tra Superbike (con una Fireblade 2016 ex-Nicky Hayden preparata da Ten Kate) e Supersport, non ha bisogno di presentazioni e sarà indiscutibilmente uno tra i candidati alla vittoria del Lightweight TT. Punta a consolidare le performance al Mountain Course invece il sudafricano Hudson Kennaugh, il quale debutterà quest’anno alla North West 200.

Se Kennaugh vestirà i colori dello sponsor International Energy Group (IEG), la Kawasaki ER6 di Lee Johnston porterà in dote la veste grafica dedicata al Northern Ireland Air Ambulance.

E’ bello per me ritrovarmi nella situazione di metter insieme un team di alto livello“, spiega Ryan Farquhar. “Lee (Johnston) si adatta perfettamente alla nostra Kawasaki ER6, mentre Hudson (Kennaugh) è un pilota di talento che si è messo in mostra nella velocità su pista e conta adesso di farlo anche nelle corse su strada. Sebbene non corra più i miei sponsor hanno deciso di rinnovare la loro fiducia, questo ha reso possibile concretizzare un progetto così ambizioso“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy