Tourist Trophy Piani ambiziosi per la Norton in vista del TT 2017

Tourist Trophy Piani ambiziosi per la Norton in vista del TT 2017

Aspettando la V4 SS, Norton Motorcycles sarà al via del TT 2017 con una rinnovata SG6, Joshua Brookes e David Johnson piloti, puntando in alto…

di Redazione Corsedimoto

Ha scritto memorabili pagine di storia del Mountain Course e punta a riaffermare il proprio brand al Tourist Trophy con un progetto ambizioso. Per l’edizione 2017 del TT Norton Motorcycles non ha nascosto i propositi di ben figurare, mettendo insieme un programma studiato nel dettaglio per tornare alla vittoria all’Isola di Man nel prossimo biennio. Questo l’obiettivo dichiarato dai vertici del glorioso marchio britannico che, per il TT 2017, continueranno a puntare su una rinnovata SG6 spinta dal propulsore Aprilia ART-CRT da 230 cavalli in attesa, a partire dal 2018, di correre con la nuova Norton V4 SS.

A difendere i colori ufficiali Norton Motorcycles ci penseranno due piloti australiani: il riconfermato David Johnson, già a 130mph nell’edizione 2016, più il gradito ritorno di Joshua Brookes, il quale ha scommesso sul potenziale di tutto il progetto. Parallelamente allo sviluppo della moto è stata rafforzata la squadra con innesti e conferme importanti: Steve Plater resterà il collaudatore della SG6, Ian Mackman (pilota Norton al TT 2013) svolgerà il ruolo di race engineer affiancandosi a Johnny Cusack (Team Manager) ed al leggendario Mick Grant, Senior Advisor della spedizione Norton all’Isola di Man.

Per il TT 2017 ci siamo posti obiettivi diversi rispetto al 2016, cercando di continuare a progredire ed esser soddisfatti del lavoro compiuto“, ha ammesso Stuart Garner, CEO Norton. “Cercheremo di crescere come squadra e con i nostri piloti. L’apporto di Josh (Brookes) sarà prezioso: la sua esperienza sui tracciati del Mondiale e British Superbike ci servirà per sviluppare la nostra V4 SS da corsa. Inoltre al TT ha già messo in mostra il suo potenziale negli anni scorsi, pertanto può ambire a viaggiare a 130mph sul giro. Josh è il pilota perfetto per noi così come Davo (Johnson): ciò che ha mostrato con noi lo scorso anno è stato straordinario, si è guadagnato non soltanto la riconferma, ma anche il nostro rispetto.

David Johnson al TT 2016 con la Norton ufficiale
David Johnson al TT 2016 con la Norton ufficiale

Punteremo a ben figurare al TT 2017, ma nel contempo lavoreremo per lo sviluppo della nuova V4 SS. Le consegne della moto sono previste per la seconda metà del 2017, pertanto avrebbe rappresentato un rischio far debuttare la moto il prossimo mese di giugno. Per questa ragione continueremo a far affidamento sulla SG6, posticipando di 1 anno l’esordio della moto completa per il TT 2018“.

Tourist Trophy Joshua Brookes ritorna al TT con la Norton

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy