SUPERBIKE*IDM: pochi, ma buoni nella top class SBK

SUPERBIKE*IDM: pochi, ma buoni nella top class SBK

Sono al momento soltanto sette i piloti iscritti alla classe regina della SUPERBIKE*IDM, ma di assoluto valore tra Yamaha, BMW e Honda

Commenta per primo!

A poco più di due mesi dal via della stagione 2016 della SUPERBIKE*IDM, nell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft si registra un numero a dir poco contenuto di iscritti per quanto concerne la top class Superbike. L’inusitata scelta di sdoppiare la SUPERBIKE*IDM in due distinte classi (Superbike e Superstock 1000) senza uniformare i regolamenti ha comportato un netto distinguo tra le due categorie in gara. Se infatti la STK1000 accoglie già quasi una ventina di iscritti, addirittura sono soltanto 6 i piloti attesi al via in Superbike, per quanto di indiscusso valore.

Con la promozione al World Superbike del Campione 2013-2015 Markus Reiterberger (con Althea BMW) e di Xavi Forés (in trionfo nel 2014), l’uscita di scena del 3C-Racing Team Ducati ha lasciato alle sole Yamaha, BMW e Honda il compito di giocarsi il titolo nell’IDM. Il Team Van Zon Remeha BMW (alpha Technik) in sostituzione di Markus Reiterberger ha ingaggiato Mathieu Gines, iridato Endurance 2014 e Campione IDM Superstock 2015 “strappato” alla Yamaha.

La casa dei Tre Diapason ha invece rinnovato la fiducia al Team MGM di Michael Galinski con il riconfermatissimo Max Neukirchner e l’esordiente Florian Alt, in cerca di rilancio dopo un problematico 2015 nel Mondiale Moto2 scommettendo sul potenziale della YZF-R1M. Confermati ai nastri di partenza a completare la lista dei sei iscritti Jed Metcher (Wilbers BMW Racing), Jan Halbich (Honda Holzhauer Racing Promotion) e Marvin Fritz (Team Bayer-Bikerbox).

Sorride la situazione invece nell’IDM Superstock 1000 (integrata proprio nella SUPERBIKE*IDM) con già 22 piloti confermati ed il pronostico oggettivamente incerto per quanto concerne i potenziali candidati al titolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy