SUPERBIKE*IDM Lausitzring Gara 2: rivincita di Gines

SUPERBIKE*IDM Lausitzring Gara 2: rivincita di Gines

Mathieu Gines alla prima con alpha Technik BMW conquista la vittoria in Gara 2 dell’IDM Superbike al Lausitzring, secondo Max Neukirchner.

Battuto in Gara 1 per soli 60 centesimi, Mathieu Gines si è rifatto con gli interessi nella seconda manche all’Eurospeedway di Lausitz, teatro del primo appuntamento stagionale della SUPERBIKE*IDM (già Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft). Ingaggiato quest’anno da BMW Motorrad per il doppio programma tra IDM (con Van Zon Remeha BMW) e Mondiale Endurance (con Penz13 BMW) in sostituzione di Markus Reiterberger, il Campione IDM Superstock in carica (lo scorso anno su Yamaha) ha ribadito il potenziale velocistico espresso nelle prove avendo in questa circostanza vita facile di Max Neukirchner, 2° con la R1M di MGM Yamaha dopo l’affermazione conseguita in Gara 1.

Partito benissimo dalla pole, il pilota transalpino già iridato Endurance 2014 con GMT94 Yamaha ha costruito e sapientemente amministrato un consistente vantaggio di oltre 3″ che gli ha permesso di festeggiare la sua prima personale affermazione assoluta nell’IDM Superbike, ritrovandosi ora ad ex-aequo al comando della classifica di campionato con lo stesso Neukirchner, 1° e 2° oggi nelle due manche battezzando al meglio una stagione che lo vede insignito nel ruolo del preannunciato favorito per la vittoria finale.

Il pilota di Stolberg in questa Gara 2 ha avuto il suo bel daffare per regolare il convincente Marvin Fritz, promosso alla ‘top class’ SBK e già 3° con la R1M del team Bayer-Bikerbox Langenscheidt, sul podio a precedere un altro giovane talento come Florian Alt, promessa di MGM Yamaha dai trascorsi nel Motomondiale (Moto2, Moto3 e titolo nella Red Bull Rookies Cup) in evidenza al Lausitzring. Per quanto concerne la classe Superstock Luca Grünwald, a sua volta di provenienza Moto3, si è assicurato la vittoria con la Yamaha YZF-R1M del Freudenberg Racing Team avendo ragione di Danny de Boer (SWPN Yamaha), vincitore di Gara 1 e scattato dalla seconda casella dello schieramento.

Archiviato questo primo round 2016 per la SUPERBIKE*IDM prossimo appuntamento dal 6 all’8 maggio al Nurburgring.

Classifica IDM Superbike Lausitzring 2016 Gara 2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy