Ulster Grand Prix: Bruce Anstey da record, 133.977 mph

Ulster Grand Prix: Bruce Anstey da record, 133.977 mph

Nuovo record assoluto

di Redazione Corsedimoto

Quando sembrava impossibile battere il record di Conor Cummins dello scorso anno (133.284 mph), nell’ultima gara in programma all’Ulster GP 2010 Bruce Anstey ha frantumato il precedente primato entrando nella storia delle Road Races. Il 41enne pilota neo-zelandese, 7 vittorie al Tourist Trophy e 9 alla North West 200 all’attivo, ha conquistato la seconda gara tra le Superbike con un pazzesco giro in 3’18″870, ovvero 133.977 mph. Record assoluto nel panorama mondiale del Road Racing, sfiorate le 134 mph confermando l’Ulster Grand Prix “The World’s Fastest Road Race”. Per Bruce Anstey un riconoscimento importante per un 2010 che l’ha portato sul podio al Senior TT, sempre con la Suzuki del team Relentless by TAS. “Abbiamo se non altro dimostrato che la nostra Suzuki è la più veloce Superbike del pianeta!“, ha detto Bruce Anstey. “Lo sapevo che qui le nostre moto erano competitive, e dopo aver perso in Gara 1 non avevo intenzione di commettere lo stesso errore. Eravamo in 4 o 5 piloti in lotta per la vittoria, ma sono riuscito a vincere: questo è un risultato storico ed è bello consegnarlo ai miei meccanici, hanno qualcosa di cui esser orgogliosi in questa difficile stagione“. Philip Neill, Team Manager Relentless Suzuki by TAS, non ha parole per questa prestazione. “Cosa posso dire? Ho usato tutti i superlativi per Bruce, ha fatto qualcosa di straordinario“. Per un anno sarà lui il pilota più veloce del pianeta…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy