Tourist Trophy: tragedia all’Isola di Man, Yoshinari Matsushita ha perso la vita

Tourist Trophy: tragedia all’Isola di Man, Yoshinari Matsushita ha perso la vita

Tragica scomparsa al TT

Commenta per primo!

Yoshinari Matsushita, 43enne pilota giapponese, ha perso la vita a seguito di un drammatico incidente a “Ballacrye” nel corso delle prove nella serata di lunedì 26 maggio del Tourist Trophy 2013 all’Isola di Man. Alla sua quarta presenza all’IOMTT (l’esordio nel 2009, regolarmente al via nell’ultimo biennio) Matsushita ha perso il controllo della propria Suzuki GSX-R 600 in uno dei punti più caratteristici del “Mountain Course”, il tratto di Ballacrye. L’incidente, avvenuto alle 19:30 locali, ha sospeso il regolare svolgimento delle attività all’Isola di Man. Poche ore più tardi alle 23:10, per voce del direttore di gara Gary Thompson, è stata annunciata la tragica scomparsa del pilota giapponese. Giornalista e apprezzato tester in madrepatria, nel 2009 Yoshinari aveva concretizzato il sogno di correre al Tourist Trophy con una Yamaha R1, ripetendo quest’esperienza nel 2011 e 2012 tra Superbike, Superstock e TT Zero, classe dove aveva conquistato un apprezzabile 5° posto nell’edizione 2011. Yoshi in posa a seguito dell'accordo con TAS Suzuki Impegnato occasionalmente anche al Macau Grand Prix (protagonista di un brutto incidente nel novembre scorso) e nell’Endurance (Bol d’Or e 24 di Le Mans), quest’anno Matsushita aveva raggiunto l’accordo con il team Penz13 di Rico Penzkofer per correre al TT con una BMW S1000RR nelle classi Superbike e Supersport, mentre tra le Supersport era atteso in gara con una GSX-R 600 preparata dal pluri-decorato team TAS Suzuki. Le autorità locali hanno già iniziato le indagini per accertare le dinamiche di questo fatale incidente che ha sconvolto il circus delle corse su strada.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy