Tourist Trophy: Simon Andrews pianifica il 2013 nelle Road Races

Tourist Trophy: Simon Andrews pianifica il 2013 nelle Road Races

Programmi ambiziosi con Honda

Commenta per primo!

Per anni ha difeso egregiamente i colori MSS Colchester Kawasaki nel British Superbike prima di dedicarsi principalmente alla sua grande passione: le corse su strada. Simon Andrews, il “Newcomer” più veloce del TT 2011 (11° posto finale al Senior TT con un giro veloce a 125.174 mph, ad un soffio dal record di Steve Plater per un esordiente), dopo uno sfortunato 2012 condizionato dal brutto infortunio rimediato al Tourist Trophy si appresta a vivere un 2013 tra Endurance, British Superstock 1000 e Road Racing.

Confermato per il secondo anno consecutivo con Honda TT Legends per il programma Endurance, il forte pilota britannico affronterà anche il National Superstock 1000 Championship con una Honda CBR 1000RR vestita dei colori della RAF e supportata tecnicamente dal team Samsung Honda di Neil Tuxworth, team manager proprio di Honda TT Legends.

Sempre con Honda Andrews affronterà l’Isle of Man TT nelle classi Superbike e Superstock con RAF Reserves Racing e con il team Ice Valley by Motorsave, lo stesso con cui ha esordito nel 2011 conquistando il 3° posto al Macau GP 2012, tra le Supersport in sella ad una competitiva Honda CBR 600RR.

Simon Andrews prenderà parte inoltre alla North West 200 con la Honda di RAF Reserves Racing, mentre con ogni probabilità con Ice Valley by Motorsave ripeterà l’esperienza al Macau Motorcycle Grand Prix.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy