Tourist Trophy: Michael Dunlop lascia il team Honda TT Legends

Tourist Trophy: Michael Dunlop lascia il team Honda TT Legends

Non correrà con Honda l’anno prossimo

Commenta per primo!

Una stagione trionfale. Cinque vittorie su sei gare disputate al Tourist Trophy, successi nei principali appuntamenti dell’Irish Road Racing, convincenti prestazioni alla North West 200, Southern 100, Ulster Grand Prix ed il prestigioso riconoscimento del “Duke Road Race Rankings”. Un 2013 trionfale per Michael Dunlop nelle corse su strada con qualche apprezzabile apparizione all’attivo nel Mondiale Endurance grazie al team Honda TT Legends, compagine ufficiale di Honda Motor Europe diretta da Neil Tuxworth.

Un sodalizio di successo tra Micky-D e Honda TT Legends che non avrà, clamorosamente, un prosieguo nel 2014. A confermarlo in un’intervista esclusiva a MCN è Neil Tuxworth, manager pluri-Campione del Mondo Superbike (1997, 2000 e 2002 con i colori Castrol Honda), del BSB (2006, 2007, 2010 e 2013 sotto le insegne di HM Plant e Samsung Honda) e con una serie innumerevole di successi al Tourist Trophy, che ha annunciato il divorzio tra la sua squadra e il più giovane dei fratelli Dunlop.

Michael non correrà con Honda l’anno prossimo, ne sono sicuro al 100 %“, ha ammesso Neil Tuxworth. “Abbiamo messo sul tavolo due o tre interessanti proposte per Michael in vista del 2014, ma le ha declinate tutte: ha semplicemente deciso che non vuol rimanere in Honda. Sinceramente sì, sono dispiaciuto per questo perchè insieme abbiamo vinto tanto in questa stagione“.

Con i colori Honda TT Legends quest’anno Michael Dunlop ha conquistato la vittoria al TT Superbike e sfiorato il successo al Senior TT, ben figurando anche all’Ulster Grand Prix, Southern 100 e North West 200, disputando recentemente da titolare (a scapito di John McGuinness!) la 24 Heures Moto di Le Mans del Mondiale Endurance. Oltre ad indossare i colori Honda TT Legends con la Fireblade ufficiale, con il proprio MD Racing ed il supporto di McAdoo ha preso parte a tutti i principali eventi delle corse su strada, trovandosi a meraviglia con le CBR 1000RR e CBR 600RR.

Se per Michael Dunlop si prospetta l’eventualità di correre nel 2014 con la propria squadra (in alternativa si parla di un contatto con Milwaukee Yamaha), Neil Tuxworth lavora per trovare un valido sostituto. “Soltanto oggi ho sentito qualcosa come otto o nove piloti intenzionati a correre con noi. Ovviamente la priorità è continuare con John McGuinness: siamo intenzionati a proseguire, ma al momento non abbiamo ancora messo il tutto nero su bianco“, ha concluso Tuxworth.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy