Tourist Trophy: i “Newcomers” attesi al via dell’edizione 2013

Tourist Trophy: i “Newcomers” attesi al via dell’edizione 2013

Su tutti Joshua Brookes

Scaduto il termine ultimo d’iscrizione, per l’Isle of Man TT 2013 si contano ben 14 “Newcomers“, i piloti esordienti al Tourist Trophy. In questa lunga lista è doveroso iniziare da Joshua Brookes, ex-contendente al titolo Mondiale Supersport ed attuale protagonista del British Superbike, atteso al via con il team Tyco Suzuki by TAS con le GSX-R 1000 e 600 preparate per le classi Superbike, Superstock e Supersport.

L’australiano sarà il principale candidato a battere il record per un esordiente al TT siglato nel 2007 da Steve Plater a 125.808 mph, ma non sarà l’unico dei “deb” da seguire con interesse nell’edizione 2013.

Direttamente dall’Austria Horst Saiger, già vice-Campione del Mondo e recente protagonista del Macau Grand Prix, esordirà con il supporto di Kawasaki Switzerland dando seguito all’apparizione dello scorso anno alla North West 200.

Nella lista dei “Newcomers” si segnala un protagonista dell’Irish Road Racing come Michael Pearson, ma anche Branko Sranov, Jonathan Howart, Daley Mathison, Sam Wilson, Gavint Hunt, il brasiliano Rafael Paschoalin, il rumeno Petre Pop, il finlandese Juha Kallio, il tedesco Stephen Michaels ed il finlandese Juha Kallio.

Da segnalare l’esordio per la prima volta nella storia di un pilota cinese, Cheung Wai On, iscritto con il team Splitlath Redmond con una Aprilia RSV4.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy