Tourist Trophy: Conor Cummins “Voglio tornare nel 2011”

Tourist Trophy: Conor Cummins “Voglio tornare nel 2011”

Deve recuperare dal brutto infortunio

di Redazione Corsedimoto

In un’intervista rilasciata al sito web ufficiale dell’Isola di Man (www.isleofman.com) il nativo di Douglas Conor Cummins, infortunatosi mentre era in testa al Senior TT 2010, ha spiegato esattamente le due operazioni subite da poco e che hanno riguardato il ginocchio sinistro, il braccio sinistro e la schiena.

“Sono stato operato due volte ora, la prima ha riguardato la schiena e la gamba poiché ho quattro/cinque vertebre danneggiate e i medici hanno dovuto optare per l’inserimento di due barre. La gamba invece era davvero instabile a causa di gravi danni ai legamenti della zona del ginocchio, che è lussato. La schiena riprende mobilità di giorno in giorno, non sarò in grado di tornare a quella che avevo in precedenza a livello di flessibilità, ma non sarà nemmeno troppo lontano il che è incredibile visto lo spazio (a livello di lunghezza) che occupano le barre.

L’operazione successiva ha riguardato il braccio (sinistro), poiché l’omero è fratturato in quattro parti e il nervo è stato danneggiato. Ora stiamo aspettando che il nervo si risvegli e torni alla normalità. Ora tutto è stato “aggiustato”, ho due placche di metallo nel braccio e venti viti nel mio percorso verso il recupero.”

Dopo aver affermato di non ricordare quasi nulla dell’incidente, Cummins ha dichiarato di seguire tuttora le gare dei diversi campionati in televisione, di non cercare di evitare la visione e di considerare questo come una “terapia” a livello mentale. Il 24enne residente a Ramsey infatti, nonostante le gravissime lesioni rimediate, ha tutta l’intenzione di accelerare i tempi per poter tornare alle corse già dal 2011: qualcosa di inimmaginabile al solo pensiero.

“Infortuni del genere di solito impiegano più di un anno per un recupero completo, ma io non voglio continuare a star seduto tutto il giorno. Ho parlato con il chirurgo e mi ha detto che si tenterà il possibile perché io possa avere la luce verde per tornare in pista il più presto possibile.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy