Tourist Trophy: Conor Cummins conferma il ritorno nel 2011

Tourist Trophy: Conor Cummins conferma il ritorno nel 2011

Si preparerà prima con qualche gara

Commenta per primo!

Lo scorso fine settimana nel paddock del British Superbike si è rivisto Conor Cummins. Una presenza gradita dopo il pauroso incidente nel corso del Senior TT 2010 dove rimediò la lesione dei legamenti del ginocchio sinistro, la frattura di quattro vertebre e del braccio sinistro in quattro parti. Sorridente e con grande voglia di risalire presto in sella, il pilota di Manx ha parlato alla BBC del suo recupero, promettendo di tornare al Tourist Trophy 2011 dove ha lasciato qualcosa di… incompiuto quest’anno.

Farò di tutto per presentarmi nella miglior forma possibile per il TT 2011. Ci sarà da sudar sangue, ma darò il massimo per riuscirci: con l’incidente di quest’anno è come se ho lasciato qualcosa di incompiuto.

Sono stato molto sfortunato negli infortuni in questi anni, ma allo stesso tempo tanta fortuna se sono ancora qui a raccontare cos’è successo: in più quando sei costretto a fermarti per un periodo lungo hai tanta voglia di tornare a correre e trovi motivazioni extra.

Io voglio correre al TT 2011, è la gara più bella del mondo, è il limite estremo tra uomo e la moto. Finchè non riuscirò a vincere ci proverò, questo è il mio obiettivo e ho intenzione di andare avanti fino a quando non raggiungerò questo traguardo“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy