Tandragee 100: sabato 5 maggio l’edizione 2012 con un pilota italiano al via

Tandragee 100: sabato 5 maggio l’edizione 2012 con un pilota italiano al via

Dario Cecconi nostri portacolori

Commenta per primo!

Da Cookstown alla North West 200, l’Irish Road Racing fa tappa venerdì 4 e sabato 5 maggio a Tandragee, Co Armagh, per uno degli appuntamenti più attesi del calendario: la Tandragee 100. Doverosamente eletta come “The Best National Race in Ireland” con mezzo secolo (e più) di storia sulle spalle, quest’anno la “Tandragee 100” raggiungerà il traguardo delle 52 edizioni, 51 considerando la cancellazione dell’evento nel 2010 dovuta alla crisi economica del North Armagh Motor Club. Problemi definitivamente superati, tanto da offrire per la giornata di sabato 5 maggio 8 gare a partire dalle 11:00 locali tra le più disparate classi al via: Superbike (2 manche, la “Open” ed la “Finale”), Supersport, SuperTwins, 125, 250, 400, 450 e Classic. Le 5.34 miglia del “Tandragee Circuit” tra punti celebri (dal traguardo in poi in senso orario) come Marlacoo, Castle Corner, Cooleyhill Cross e Bell’s Crossroads hanno reso la “100” una Road Race unica nel suo genere, da vivere tra salti, dossi, curve cieche, il tutto a oltre 100 mph di media sul giro, più precisamente 109.297 mph grazie al nuovo giro record siglato lo scorso anno da Michael Dunlop in 2’56″012. Un circuito semplicemente “adrenalinico” dov’è stata scritta la storia di questa specialità e, purtroppo, due ambasciatori di questo sport hanno perso la vita nell’ultimo lustro: nel 2007 John Donnan, nel 2008 l’indimenticabile Martin Finnegan, tradito da un problema ai freni della propria Yamaha YZF R6 quando viaggiava a oltre 150 mph (240 km/h) poco dopo aver conquistato la vittoria nella “Open Superbike”. Nel ricordo di Finnegan quest’anno il main event, la “Tandragee 100 Race”, propone sulla carta un acceso confronto tra Ryan Farquhar e Michael Dunlop, già vissuto 12 mesi or sono nell’unica gara Superbike disputata (la “Open Race”) complice la pioggia che ha costretto gli organizzatori ad annullare la finalissima poco dopo le 16:00. Mickey-D, all’epoca in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10R preparata dal Paul Bird Motorsport, riuscì a spuntarla per poco più di 1″ siglando il nuovo giro record del Tandragee Circuit a 109 mph, dando seguito alla vittoria conseguita nel primo pomeriggio tra le Supersport. Michael si presenterà quest’anno al via con le Honda CBR 1000RR Superbike e Suzuki GSX-R 600 di Hunts Motorcycles/McAdoo Racing, cercando di arricchire il bottino della famiglia Dunlop a Tandragee ripensando alle 18 vittorie di Joey e alle 7 di Robert. Obiettivo “doppia cifra” anche per Ryan Farquhar, attesissimo tra Superbike, Supersport, 450 e SuperTwins, reduce dalla strepitosa doppia-impresa tra Scarborough Spring Cup (5 vittorie) e Cookstown 100 (4 centri) nonostante una rovinosa caduta nelle prove del venerdì. Il pilota di Dungannon andrà a caccia di punti-preziosi per la classifica dell’Irish Road Racing e del Duke Road Race Rankings in vista della North West 200, medesimo proposito per William Dunlop chiamato a ben 4 giorni consecutivi di gare: venerdì e sabato la Tandragee 100, domenica e lunedì a Oulton Park per la terza prova del British 125 GP Championship. Oltre ai volti noti delle corse su strada, quest’anno a Tandragee (ed è una fantastica notizia) correrà anche un nostro portabandiera: Dario Cecconi, iscritto alle due gare riservate alle 600 Supersport con una Honda grazie all’apporto del proprio Motoclub (Carrara SBK) e alla disponibilità degli organizzatori locali, trovando il nullaosta dalla Federazione Motociclistica Italia in tempo utile per correre nell’Irish Road Racing e, si spera, aprendo nuovi scenari per l’approdo di altri piloti italiani a Tandragee nel prossimo futuro. Atteso al via prossimamente anche alla North West 200, Dario è già nella storia della “Tandragee 100”: in bocca al lupo! Around A Pound 52nd Tandragee 100 Road Races 2012 Il programma di gare di sabato 5 maggio Gara A Open Race 201 – 1010cc (6 giri) Gara B Junior Support Race (5 giri) Gara C Supersport Race (6 giri) Gara D Classic Race (5 giri) Gara E Lightweight 125cc Race/450cc Singles/SS400 (5 giri) Gara F Senior Support Race (5 giri) Gara G 250GP & 650cc Twins (5 giri) Gara H Senior Open “Tandragee 100 Race” (7 giri) La Classifica della Tandragee 100 “Open Race” 2011 01- Michael Dunlop – Street Sweep Racing – Kawasaki ZX-10R – 6 giri in 17’53.701 (107.143 mph) 02- Ryan Farquhar – KMR Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 1.371 03- John Burrows – Cookstown BE Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 37.917 04- Davy Morgan – Strangford Holiday Park – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’01.323 05- Shaun Anderson – ARD Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 1’02.581 06- William Dunlop – MD Racing – Honda RS 250 – + 1’30.551 07- Andrew Courtney – Team Hardship Racing – Honda CBR 1000RR – + 1’30.621 08- William Davison – Hill Contracts – Honda CBR 600RR – + 1’30.937 09- David Mulligan – David Mulligan Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’33.417 10- Andy Farrell – Farrelly Racing – Yamaha YZF R6 – + 1’34.380 Foto: BBC NI

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy