Scarborough Gold Cup: prime conferme per l’edizione 2013

Scarborough Gold Cup: prime conferme per l’edizione 2013

Martin, Dunlop, McGuinness…

Commenta per primo!

Per un evento che annovera nel proprio albo d’oro nomi prestigiosi e leggendari del motociclismo come Geoff Duke, John Surtees, David Jefferies, Carl Fogarty, John McGuinness e persino il nostro Giacomo Agostini (vincitore nel 1972 con la MV Agusta 500 3 cilindri), la “Scarborough Gold Cup“, evento conclusivo del Road Racing (Macau esclusa) internazionale in programma il 14-15 settembre prossimi all’Oliver’s Mount, presenterà uno schieramento di partenza di alto profilo per la 63esima edizione.

Auto 66 Club, organizzatore di tutti gli eventi a Scarborough, ha annunciato i primi nomi attesi al via della 63esima Steve Henshaw International Gold Cup Road Races. Vincitore lo scorso anno, recordman dell’evento con 8 successi (7 consecutivi dal 2003 al 2009), non mancherà all’appello Guy Martin, atteso alla riconferma ed in gran forma dopo i successi alla Southern 100 e all’Ulster Grand Prix.

Oltre al portacolori Tyco Suzuki, confermata la presenza di un ex-vincitore della “Gold Cup” come John McGuinness, ma anche di Michael Dunlop, Bruce Anstey e Dean Harrison, quest’ultimo in evidenza lo scorso anno e, a tratti, l’unico in grado di impensierire Martin nella corsa per la vittoria.

Tra gli altri specialisti delle corse su strada non mancheranno William Dunlop, Jamie Coward, Jamie Hamilton e Steve Mercer, vincitore lo scorso anno della “Spring Cup”. Doverosa menzione per Ian Lougher, 131 affermazioni all’attivo all’Oliver’s Mount, in quella che dovrebbe esser la sua ultima presenza in assoluto nel Road Racing.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy