North West 200: tolleranza zero verso il pubblico

North West 200: tolleranza zero verso il pubblico

Lo rivela la polizia locale che seguirà questa politica nell’edizione 2009

Mancano ormai solo 8 giorni al via della North West 200, e le autorità locali non possono che concentrarsi anche sulla questione sicurezza. Al di là delle solite minacce di natura terroristica e conflitti interni (con i quali si convive, purtroppo, da un trentennio a questa parte), si vuol tenere a freno gli animi del pubblico che arriverà a Portrush.

Tolleranza zero verso comportamenti discutibili e per chi beve (eccedendo in questo ambito) nell’area del Triangle, ha assicurato il capo ispettore della Polizia locale Nigel Ford. Una politica inevitabile per controllare e render possibile la disputa, al meglio, delle gare in programma e per una manifestazione che deve esser, specie quest’anno, una vera e propria festa.

Ford ha assicurato il massimo impegno ed impiego di forze in questo senso, con la politica della “tolleranza zero” che torna così d’attualità al Triangle: pubblico avvertito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy