North West 200: subito record nelle prime prove, Jessopp su Ducati a 208 mph (335 km/h)

North West 200: subito record nelle prime prove, Jessopp su Ducati a 208 mph (335 km/h)

Velocità record al Triangle

Commenta per primo!

Grazie a condizioni climatiche favorevoli, l’edizione 2012 della North West 200 inizia subito con un record nelle prime prove di martedì 15 maggio riservate alla classe Superbike. Martin Jessopp, al ritorno nel “Triangle” dopo la positiva esperienza dello scorso anno (3° crono nelle prove), ha segnato la nuova top speed a 208 mph pari a 335 km/h (!), battendo il precedente primato di Stuart Easton (Honda CBR 1000RR del team Swan SMR) del 2010 a 204 mph, 328 km/h.

Attualmente impegnato nel Mondiale Supersport con una CBR 600RR del team Riders PTR Honda, il 2° classificato del Macau Grand Prix 2011 per l’occasione ha ritrovato la stessa Ducati 1098R con la quale ha gareggiato lo scorso anno nel Road Racing e British Superbike sotto le insegne di Riders Motorcycles, team-concessionario “di famiglia”.

Se Jessopp è stato artefice di questa incredibile top-speed, nella classifica dei tempi il più veloce si è confermato Alastair Seeley, “Man of the Meeting” delle ultime due edizioni con 5 vittorie all’attivo alla NW200, autore di un giro veloce a 120.689 mph (194 km/h di media) ai comandi della Suzuki GSX-R 1000 del team Tyco Suzuki by TAS.

A seguire in classifica John McGuinness, al ritorno alla North West 200 dopo l’assenza forzata dello scorso anno, in 119.253 mph su CBR 1000RR Fireblade 2012 di Honda TT Legends, poco staccati nell’ordine William Dunlop (118.443 mph, Honda Wilson Craig Racing), Guy Martin (117.915 mph, Tyco Suzuki by TAS), lo stesso Martin Jessopp (117.610 mph, Ducati Riders Motorcycles) ed un altro atteso ritorno: Ian Hutchinson, sesto con la R1 Superbike ex-ufficiale del team Swan Yamaha a 117.564 mph.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy