North West 200: Joshua Brookes esordirà quest’anno con TAS Suzuki

North West 200: Joshua Brookes esordirà quest’anno con TAS Suzuki

Al via preparandosi al TT

Un esordio nel Road Racing anticipato per Joshua Brookes. In vista del Tourist Trophy, l’australiano protagonista del British Superbike prenderà parte il prossimo mese di maggio anche alla North West 200, rigorosamente al via con il team Tyco Suzuki by TAS. Vice-Campione BSB 2010, dal 2011 portacolori della compagine di Hector e Philip Neill, Brookes ha fortemente voluto esordire al “Triangle” dove avrà l’occasione di confrontarsi al via con tutti gli specialisti delle road races. “Ho sempre sperato un giorno di correre alla North West 200 e finalmente quest’anno avrò questa possibilità“, spiega l’ex contendente al titolo mondiale Supersport. “Nel corso della stagione vivo in Irlanda del Nord e per me la NW200 rappresenterà una sorta di gara di casa. Onestamente fino a quando non prenderò parte alle prime prove non saprò cosa aspettarmi: quest’anno la mia priorità assoluta resta ovviamente il British Superbike, anche se darò il massimo per questo esordio alla North West 200“. Un proposito ribadito anche da Philip Neill, Team Manager Tyco Suzuki by TAS, che ha permesso al proprio pilota di correre quest’anno al TT e NW200. “Il nostro obiettivo resta conquistare il titolo nel BSB, ma per i nostri sponsor sarà fondamentale ben figurare anche alla North West 200. Josh non avrà alcuna pressione addosso, cercherà di far esperienza e, una volta conclusa la North West 200 ed il Tourist Trophy, insieme a lui valuteremo se ci sarà una prospettiva futura. Avere Josh e Guy in gara alla NW200 per noi è sicuramente importante, sarà una settimana particolarmente impegnativa per tutto il nostro team“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy