Macau Grand Prix: questo fine settimana la 44° edizione

Macau Grand Prix: questo fine settimana la 44° edizione

Easton cerca il tris, Rutter il record

Commenta per primo!

Uno degli eventi più importanti del panorama motociclistico internazionale, da quest’anno rientrante nel calendario del Duke Road Racing Rankings, dove diversi piloti hanno costruito la propria leggenda. Al Circuito da Guia questo fine settimana è in programma la 44° edizione del Macau Grand Prix riservato alle due ruote, insieme al gran premio internazionale di F3 e al gran finale del mondiale turismo WTCC. Attraversando la città di Macau 31 piloti correranno sabato 20 novembre in sella a Superbike 1000cc dopo l’esclusione, per ragioni di sicurezza, delle più “lente” Supersport 600cc. Per diversi “big” del Road Racing sarà l’occasione per entrare di diritto nella storia di una corsa che ha vede nel proprio albo d’oro nomi celebri quali Kevin Schwantz, Carl Fogarty, Steve Hislop e Ron Haslam. Proprio “Rocket” è il recordman di successi a Macau, sei trionfi all’attivo insieme a Michael Rutter che questo fine settimana potrebbe battere questo primato portando a sette il computo delle vittorie sul tracciato dell’ex colonia portoghese. “The Blade” correrà con la stessa Ducati 1098R con la quale ha lottato per la vittoria del British Superbike, dovendosi confrontare con Stuart Easton, vincitore delle ultime due edizioni, questa volta con la Kawasaki ufficiale del Paul Bird Motorsport direttamente dal World Superbike. Il pilota scozzese sulla carta è il favorito, ritrovandosi senza Conor Cummins al via, grande avversario nel 2009, ancora in “infermeria” per l’infortunio rimediato al TT. Assente anche Ian Hutchinson, recordman quest’anno all’Isola di Man, KO dopo la brutta botta subita nel British Supersport a Silverstone. Due assenze di peso, ma anche ritorni eccellenti. John McGuinness, già vincitore del 2001, si ripresenterà a Macau con una Honda del team SMT; non mancherà nemmeno Cameron Donald, riconfermato da Relentless Suzuki by TAS per la prossima stagione, così come Keith Amor team-mate di Stuart Easton in Kawasaki-PBM prima di tornare con HM Plant Honda per TT e NW200 l’anno prossimo. Nel computo dei piloti da seguire con interesse Simon Andrews, alla seconda presenza a Macau con la Kawasaki MSS Colchester dopo l’ottimo esordio del 2009 (top-10 in scia a Rutter), così come Gary Johnson su AIM Suzuki e diverse BMW S1000RR condotte, tra gli altri, da Rico Penzkofer, Mark Buckley e dall’American Superbike Chris Peris. Presenti anche due MV Agusta F4 grazie a Horst Saiger, vice-campione del mondo Endurance, e dal portoghese Fernando Costa: un tocco di tricolore in più per una gara sulla distanza di 15 giri in programma sabato 20 novembre alle 15:15 locali, le 8:15 italiane. Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy