Macau Grand Prix Qualifiche: ottava pole per Rutter, McGuinness e Jessopp in prima fila

Macau Grand Prix Qualifiche: ottava pole per Rutter, McGuinness e Jessopp in prima fila

Ennesimo record per The Blade

Commenta per primo!

Con lo sgomento per la tragica scomparsa di Luis Carreira, al Circuito da Guia di Macau sono riprese le attività per la 46esima edizione del celebre Gran Premio motociclistico, evento di chiusura del calendario internazionale delle corse su strada. Con il lutto al braccio, i più veloci road racers del pianeta sono tornati in azione nella primissima mattina per un turno supplementare di prove libere ad anticipare la seconda e conclusiva sessione di qualifiche ufficiali in programma nel tardo pomeriggio, slittamenti del programma dovuti alla seconda tragedia del weekend con vittima Yau Wing Choi, nativo di Hong Kong impegnato nelle prove del CTM Macau Touring Car Cup, deceduto a seguito di un drammatico incidente al volante della propria Chevrolet Cruze nella velocissima piega della Mandarian Oriental Bend. In una sessione interrotta anzitempo per la visibilità ormai pregiudicata dal crepuscolo del tramonto, il preannunciato favorito della vigilia Michael Rutter si è assicurato l’ennesima pole position in carriera al Circuito da Guia, autore del miglior riferimento cronometrico in 2’27″545 ai comandi della Honda CBR 1000RR Fireblade del team SMT Racing di Robin Croft. “The Blade”, 7 successi in carriera a Macau (1998, 2000, consecutivamente dal 2002 al 2005 più l’affermazione dello scorso anno su Ducati), andrà a caccia domani a partire dalle 15:30 locali dell’ottava vittoria a Macau, per il secondo anno consecutivo in pole senza tuttavia (con tutte le comprensibili circostanze del caso) riuscire ad eguagliare l’eccezionale 2’23″794 siglato lo scorso anno. Deciso ad arricchire la propria sensazionale bacheca di trofei comprensiva di 7 affermazioni a Macau, 3 al Tourist Trophy e 13 alla North West 200 per presentarsi al meglio in vista della stagione 2013 che lo vedrà difendere i colori di Honda TT Legends, Rutter si ritroverà affiancato in prima fila dalla leggenda vivente del motociclismo, e per l’occasione compagno di squadra, John McGuinness, secondo a soli 218/1000 con Honda SMT, determinato a ritornare sul gradino più alto del podio nell’ex colonia portoghese ad 11 anni dalla prima ed unica affermazione conseguita nel 2001 in sella ad una Honda CBR 954RR del Paul Bird Motorsport. A completare la prima fila da più soltanto 3 piloti (scelta motivata da ragioni di sicurezza per “spezzare” il gruppone in vista della Mandarin Oriental Bend) non mancherà Martin Jessopp, 2° lo scorso anno a Macau e a tratti in testa alla contesa, tra i pretendenti alla vittoria con la Ducati 1098R del proprio team Riders Motorcycles con la quale ha spiccato la top speed record nelle prove della North West 200 a 335 km/h. Aprirà invece la seconda fila con la Honda del Quattro Plant Motorsports Gary Johnson, seguito da un altro protagonista del Road Racing come Conor Cummins, al rientro a Macau con TAS Suzuki dopo aver sfiorato la vittoria nel 2009 sfumata soltanto in volata a vantaggio di Stuart Easton, uno dei grandi assenti dell’edizione 2012. Da seguire con interesse un veterano di Macau come Horst Saiger (6°) ed il rientrante Simon Andrews, 7° alla prima gara dopo il brutale incidente nel corso del TT Superbike, a caccia del podio con la bellissima BMW S1000RR del team Ice Valley perso per un battito di ciglia nel 2010 con MSS Colchester Kawasaki. Tra gli altri attesi protagonisti del GP Rico Penzkofer è 13° portando all’esordio assoluto in gara la nuova BMW HP4, mentre il giovanissimo Jamie Hamilton (pupillo di Ryan Farquhar) è incappato in una scivolata senza conseguenze al debutto in quel di Macau. Non prenderanno il via invece, in segno del rispetto per la tragedia del connazionale Carreira, i portoghesi Nuno Caetano e Fernando Costa, come risaputo nemmeno il nostro Stefano Bonetti, caduto nell’inaugurale sessione di prove libere: dopo 20 ore trascorse in sala operatoria, l’intervento alla gamba, piede e alle vertebre è perfettamente riuscito. Torna presto, Bonny! 46th Macau Motorcycle Grand Prix Classifica Qualifiche 2 01- Michael Rutter – SMT Racing – Honda CBR 1000RR – 2’27.545 02- John McGuinness – SMT Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.218 03- Martin Jessopp – Riders Motorcycles.com – Ducati 1098R – + 1.742 04- Gary Johnson – Quattro Plant Motorsports – Honda CBR 1000RR – + 1.952 05- Conor Cummins – Tyco Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.530 06- Horst Saiger – Saiger Racing – Kawasaki ZX-10R – + 2.658 07- Simon Andrews – Ice Valley by Motorsave Trade – BMW S1000RR – + 2.711 08- James Storrar – DMR Racing – BMW S1000RR – + 3.306 09- Dan Kneen – Marks Bloom Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 4.135 10- James Hillier – Bournemouth Kawasaki Racing – Kawasaki ZX-10R – + 4.242 11- Didier Grams – German Team Heidger Motorsport – BMW S1000RR – + 4.305 12- James McBride – DMR Racing – BMW S1000RR – + 4.857 13- Rico Penzkofer – Penz 13 – BMW HP4 – + 6.005 14- Steve Mercer – T & R Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 6.659 15- Branko Srdanov – Ice Valley by Motorsave Trade – BMW S1000RR – + 7.124 16- Mark Miller – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 7.572 17- David Johnson – Splitlath Redmond – Aprilia RSV4 – + 7.724 18- Steve Heneghan – Quattro Plant Motorsports – Kawasaki ZX-10R – + 10.485 19- Rafael Paschoalin – TT Brazilian Team – BMW S1000RR – + 12.753 20- Davy Morgan – CSC Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 13.593 21- Yoshinari Matsushita – Penz 13 – BMW S1000RR – + 14.779 22- Brandon Cretu – Hel Performance – Honda CBR 1000RR – + 15.402 23- Joao Fernandez – Penz 13 – BMW S1000RR – + 18.451 24- Jamie Hamilton – RPM Performance – Kawasaki ZX-10R – + 48.780

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy