Macau Grand Prix: conto alla rovescia per la 44° edizione

Macau Grand Prix: conto alla rovescia per la 44° edizione

Fervono i preparativi a Macau

Commenta per primo!

Manca meno di un mese alla 57° edizione del Macau Grand Prix, la 44° per le due ruote. Confermati al via piloti come il vincitore del 2008 e 2009 Stuart Easton (correrà con la Kawasaki ufficiale del WSBK), John McGuinness, Keith Amor, Cameron Donald e Michael Rutter alla caccia della 7° vittoria sul Circuito da Guida, gli organizzatori stanno ultimando i preparativi per la quattro-giorni di gara dal 18 al 21 novembre prossimi. Come ogni anno i commissari di percorso di Macau sono stati chiamati a diverse “lezioni” con la partecipazione di alcuni delegati della FIA, Federazione Automobilistica Internazionale, per rispettare gli standard richiesti dal mondiale turismo WTCC, uno dei “main event2 di Macau insieme al Gran Premio internazionale di Formula 3 e alla gara motociclistica. Per promuovere l’evento nel territorio asiatico, il Macau Grand Prix è stato promosso con un proprio stand all’Expo di Shanghai, dove oltre ad una monoposto di F3 era esposta la Honda CBR954RR condotta al successo da John McGuinness nell’edizione 2011, l’unica nella bacheca personale della leggenda del TT quest’anno nuovamente al via con una Fireblade del team SMT Honda. Per concludere, sono quasi ultimate le tribune centrali del Circuito da Guia con largo anticipo, quando mancano più di 20 giorni alle verifiche della FIA e al via della 57° edizione del Macau Grand Prix con la gara motociclistica in programma sabato 20 novembre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy