PJ Jacobsen sogno infranto, torna nel MotoAmerica

PJ Jacobsen sogno infranto, torna nel MotoAmerica

Il pilota statunitense non ha trovato posto nè in Superbike tantomeno in Moto2. Il ritorno a casa

di Redazione Corsedimoto
ASSEN, NETHERLANDS - APRIL 30: Patrick Jacobsen of USA and MV Agusta Reparto Corse looks on in box before the World Supersport race during the FIM World Superbike Championship Assen - Race 2 on April 30, 2017 in Assen, Netherlands. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Patrick Jacobsen, 25 anni, torna a casa. Correrà il campionato MotoAmerica, categoria Supersport, con la Yamaha R6 del team HSBK Celtic. PJ quindi riparte dallo stesso palcoscenico che l’aveva lanciato, correndo con la Ducati 748 del team Fast By Ferracci.

E’ stata una scelta obbligata: dopo esser stato tagliato dal team Triple M prima della trasferta argentina, era chiaro che in Superbike non ci fosse alcuna alternativa per lui. Così aveva tentato di trovare un posto in Moto2, ma inutilmente. In Supersport, a livello Mondiale, ha gareggiato con Kawasaki, Honda e MV Agusta conquistando due vittorie, entrambe nel 2015 con la Honda, concludendo secondo nel Mondiale.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. giulia.sburlat_466 - 2 settimane fa

    !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy