National Trophy Vallelunga: Federico D’Annunzio campione per 1,5 punti!

National Trophy Vallelunga: Federico D’Annunzio campione per 1,5 punti!

Luca Salvadori vince l’ultima gara del National Trophy 1000 ma a Federico D’Annunzio basta un settimo posto per vincere il titolo per 1,5 punti.

di Alessandro Palma

Finale al cardiopalma per il National Trophy 1000: la pista umida e le difficoltà avute da Federico D’Annunzio avevano fatto volgere la situazione a favore di Luca Salvadori, nettamente il più forte in queste condizioni, ma alla fine l’abruzzese ex-Superstock 1000 ha vinto il titolo per 1,5 punti arrivando settimo.

SALVADORI VINCE, MA… – Dopo una brevissima sfuriata dello svizzero David Chevalier, Salvadori (BMW Berclaz Racing) ha preso la testa della corsa all’inizio del secondo giro e lì è iniziata la fuga del milanese verso la vittoria. Dietro di lui, D’Annunzio si è trovato nuovamente in grande difficoltà in condizioni di scarsa aderenza, tanto da occupare la nona posizione e rischiare di perdere un titolo che sembrava già in tasca. In questa situazione Salvadori avrebbe vinto il titolo per mezzo punto, dato che dopo Gara 1 aveva 17,5 punti di svantaggio, ma negli ultimi giri D’Annunzio (BMW FDA Racing) ha superato Federico Napoli e Simone Saltarelli e il settimo posto finale gli ha consegnato il titolo per soli 1,5 punti. Federico D’Annunzio si è così laureato Campione National Trophy 1000 2018, al termine di una stagione che lo ha visto vincere tre volte (Misano 1, Imola e Misano 2).

GLI ALTRI – Tornando alla classifica della gara, Salvadori ha vinto la gara contenendo il gran recupero finale di Lorenzo Lanzi (Yamaha FM Moto Racing), capace di accorciare il gap da cinque secondi a uno negli ultimi quattro giri (dei 12 previsti). Ha invece completato il podio Remo Castellarin, terzo sia in gara che in campionato. Eddi La Marra e Luca Conforti hanno chiuso la top 5 in sella alle Ducati V4, mentre appena davanti a D’Annunzio troviamo al sesto posto un sorprendente Giorgio Cannone, mai così in alto nel National Trophy 1000. Fuori per problemi tecnici Alex Sgroi, vincitore di Gara 1.

 

600: BIS DI ALESSIO VELINI – L’ultima gara della classe 600, svoltasi su pista ancora umida, ha visto Alessio Velini bissare il successo di Gara 1. Il veterano di Assisi è stato protagonista di una performance fotocopia di quella di ieri, prendendo subito il comando e dominando fino alla bandiera a scacchi. Con lui sono saliti sul podio Mitja Emili e Fabrizio De Noni, mentre il già campione Stefano Casalotti ha deciso di non gareggiare dopo il giro di riscaldamento. In Moto2 ha vinto il titolo Yuri Noli, che ha totalizzato 135 punti contro i 129 di Giampaolo Carmeli.

 

Photo Credit: Marco Lanfranchi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy