National Trophy Mugello 2: Lorenzo Lanzi guida le prove libere nella 1000

National Trophy Mugello 2: Lorenzo Lanzi guida le prove libere nella 1000

Al Mugello Lorenzo Lanzi chiude al comando le prove libere e punta a bissare il successo dello scorso maggio. Fabrizio Lai 10° con la Suter MMX500.

di Alessandro Palma

Il National Trophy è tornato in pista dopo la lunga pausa estiva e a chiudere in testa le prove libere della classe 1000 è stato Lorenzo Lanzi.

Reduce dall’incredibile vittoria nell’IDM tedesco ad Assen, Lanzi aveva chiuso la sessione mattutina col settimo tempo, ma il giro in 1’52.183 realizzato nelle FP2 lo ha proiettato in testa sia nella classifica della sessione, sia in quella riepilogativa della giornata. Il pilota del team Yamaha FM Moto Racing è secondo in campionato a -17 dal leader Federico D’Annunzio (71 punti contro gli 88 dell’abruzzese) e il ricordo della vittoria ottenuta proprio al Mugello lo scorso maggio lo spingerà ancor di più a bissare quel successo e ad accorciare le distanze dal leader.

Dietro a Lanzi, proprio Federico D’Annunzio ha ottenuto il secondo tempo con un giro in 1’52.720. L’alfiere del proprio team BMW FDA Racing, vincitore di tre delle quattro gare svoltesi finora, ha preceduto per meno di due decimi un Agatino Alex Sgroi in grande crescita nelle ultime tappe. Quarto e quinto posto per la Ducati V4 Barni guidata da Luca Conforti e per il protagonista dell’Europeo Superstock 1000 Luca Salvadori (BMW Berclaz Racing), mentre chiudono una top 10 a dir poco stellare Alessandro Polita, Simone Saltarelli, Alessandro Gramigni (all’esordio stagionale), il Campione in carica Remo Castellarin e Fabrizio Lai, con quest’ultimo che dopo il ritiro di Misano per un problema elettrico cerca il riscatto in sella alla Suter MMX500. Da segnalare l’assenza per infortunio di Eddi La Marra.

Per quanto concerne le prove della classe 600, il leader del campionato Stefano Casalotti. ha ottenuto il miglior tempo battendo per meno di un millesimo il francese Xavier Navand, col campione uscente Michele Magnoni a seguire. Ex-Europeo Superstock 600, Casalotti guida la classifica piloti con 75 punti contro i 60 di Michael Coletti (oggi 4°) e proprio il Mugello è l’unica pista su cui non ha vinto finora in questa stagione. In Moto2 primo tempo per Yuri Noli, 33° assoluto.

Photo Credit: Marco Lanfranchi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy