National Trophy: al Mugello per il secondo round 2016

National Trophy: al Mugello per il secondo round 2016

Il National Trophy classi 1000 Superbike e 600 Supersport fa tappa al Mugello sempre in concomitanza con il CIV.

Commenta per primo!

Archiviato con gare elettrizzanti ed un encomiabile riscontro di piloti e addetti ai lavori l’esordio stagionale tenutosi a Vallelunga lo scorso mese di maggio, il National Trophy è pronto a riaccendere i motori al Mugello Circuit per il secondo round 2016. Con griglie gremite nelle classi 1000 Superbike e 600 Supersport, la serie ottimamente promossa ed organizzata dal Moto Club Spoleto in concomitanza con il CIV (Campionato Italiano Velocità) punta a raggiungere nuovi traguardi d’eccellenza sui saliscendi dell’impianto toscano vantando uno schieramento di partenza di alto profilo e l’imprescindibile vetrina offerta dalla confermata diretta web streaming delle gare su Sportube.tv e, novità 2016, l’esposizione TV in prima serata ogni martedì post-weekend di gara alle 22:00 su AutoMotoTV, canale 148 di Sky.

1000 Superbike

Dalla vittoria ottenuta al photofinish in quel di Vallelunga sarà Alessio Velini (BMW) a presentarsi al comando della classifica di campionato al Mugello. Tornato prepotentemente al via del National Trophy, ‘Veleno’ dovrà fare i conti con un Tiziano Amicucci in grande spolvero, deciso a far sua la prima affermazione stagionale su di un tracciato congeniale al suo stile di guida ed alle peculiarità della Yamaha R1. Nel novero degli attesi protagonisti menzione d’obbligo per Luca Pini, sul podio nel primo round riuscendo a spuntarla su Alessandro Traversaro, Diviccaro, Di Giannicola, Di Vora, Scalzone e Priulla.

600 Supersport

Le due gare di Vallelunga hanno riaffermato l’elevato livello di competitività del National Trophy classe 600 Supersport. Marco Di Luca (Gara 1) ed Emili Mitja (Gara 2) si erano spartiti le vittorie nelle due gare in programma, ma nel lotto dei piloti dai legittimi propositi ambiziosi c’è spazio anche per Marcello Brignoli, Alessandro Bonecchi Borgazzi, Vincenzo Lagonigro, Daigoro Toti senza scordarsi di Cristian Napoli, Mattia Gollini, Niccolò Rosso e Fabio Mottola.

Il Programma

Se la giornata di venerdì 1 luglio sarà esclusivamente dedicata alle prove libere, l’indomani le qualifiche ufficiali determineranno lo schieramento delle gare in programma domenica 3 luglio con la partenza alle 10:35 della 600 Supersport con, a seguire, alle 11:00 la 1000 Superbike

Per tutte le informazioni visitare il sito internet ufficiale www.nationaltrophy.it, la Pagina Facebook del Moto Club Spoleto o il Gruppo Facebook dedicato NATIONAL TROPHY.

Ufficio Stampa Moto Club Spoleto

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy