Test Valencia: Svetta Marquez in Moto2, Martin al comando per la Moto3

Test Valencia: Svetta Marquez in Moto2, Martin al comando per la Moto3

Alex Marquez stampa il miglior tempo nel primo dei due giorni di test, davanti a Bagnaia e Marini. Martin il più rapido in Moto3.

A pochi giorni dai primi test per alcuni piloti Moto2 e Moto3, che hanno iniziato a lavorare in ottica 2018 a Jerez, ci si ritrova sul circuito Ricardo Tormo per un’altra due giorni di prove. Il miglior tempo di giornata va ad Alex Marquez, che ha chiuso con un 1:35.088 davanti ai piloti Sky Racing VR46 Francesco Bagnaia e Luca Marini, mentre è Jorge Martin a concludere il lunedì di test al comando, seguito da Aron Canet ed Enea Bastianini, all’esordio con i colori di Leopard Racing.

Continua l’avvicinamento alla prossima annata in casa Estrella Galicia 0,0 Marc VDS, con Alex Marquez determinato a porsi come uno dei candidati al titolo trovando quella regolarità mancata nella stagione appena conclusa, mentre Joan Mir è alla sua prima uscita sul tracciato valenciano da pilota Moto2 ma è già il miglior rookie di giornata grazie all’ottavo crono finale, a poco più di otto decimi dal compagno di squadra. Si cerca l’intesa in Sky Racing Team VR46 con una coppia rinnovata a metà: Francesco Bagnaia infatti continua a mostrare progressi interessanti in vista della sua seconda stagione nella categoria intermedia, mentre Luca Marini continua a lavorare alla ricerca del giusto feeling con la nuova moto. Iker Lecuona è il primo dei piloti KTM in classifica a circa sei decimi dal leader, mentre Lorenzo Baldassarri è alla seconda uscita con la KALEX di Pons HP40 e chiude in quinta piazza, a precedere Sam Lowes e Danny Kent (primo dei piloti Speed Up). In top ten anche Hector Barbera, nuovo compagno di ‘Balda’ ed alla seconda sessione di test dal suo ritorno in Moto2, da segnalare invece la presenza di Steven Odendaal e Joe Roberts, che hanno portato al debutto mondiale i nuovi telai NTS fin qui utilizzati nel CEV. Tre le cadute registrate nella categoria, vale a dire Remy Gardner, il rookie Bo Bensneyder e Marcel Schotter, tutte senza conseguenze, mentre non abbiamo riscontri cronometrici per Miguel Oliveira (Red Bull KTM Ajo), in azione oggi ma senza trasponder.

La classifica del primo giorno:
1. Alex Marquez – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – KALEX – 1:35.088 (34 giri)
2. Francesco Bagnaia – Sky Racing Team VR46 – KALEX – +0.196 (81 giri)
3. Luca Marini – Sky Racing Team VR46 – KALEX – +0.588 (89 giri)
4. Iker Lecuona – CGBM Evolution – KTM – +0.638 (83 giri)
5. Lorenzo Baldassarri – Pons HP40 – KALEX – +0.706 (93 giri)
6. Sam Lowes – CGBM Evolution – KTM – +0.719 (78 giri)
7. Danny Kent – Speed Up Racing – Speed Up – +0.786 (69 giri)
8. Joan Mir – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – KALEX – +0.849 (71 giri)
9. Hector Barbera – Pons HP40 – KALEX – +0.946 (87 giri)
10. Xavi Vierge – Dynavolt Intact GP – Suter – +1.008 (67 giri)
11. Fabio Quartararo – Speed Up Racing – Speed Up – +1.124 (99 giri)
12. Marcel Schrotter – Dynavolt Intact GP – Suter – +1.142 (85 giri)
13. Bo Bendsneyder – Tech 3 Racing – Tech 3 – +1.403 (90 giri)
14. Steven Odendaal – RW Racing GP – NTS – +1.450 (62 giri)
15. Remy Gardner – Tech 3 Racing – Tech 3 – +1.639 (62 giri)
16. Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – KALEX – +1.728 (56 giri)
17. Joe Roberts – RW Racing GP – NTS – +1.793 (37 giri)
18. Jules Danilo – SAG Team – KALEX – +3.288 (72 giri)

Qualche esordio in più invece tra i piloti Moto3 in pista. Cominciamo dai nostri piloti, con Enea Bastianini (finito a terra una volta nel corso della giornata) e Lorenzo Dalla Porta (doppia caduta per lui oggi) al debutto con i colori del team Leopard Racing, mentre Niccolò Antonelli inizia a conoscere la Honda del SIC58 Squadra Corse come compagno di Tatsuki Suzuki, anche lui presente ai test. Infine, Andrea Migno realizza la sua prima uscita con la KTM di Aspar Team Moto3, mentre Tony Arbolino vestirà i colori di Marinelli Rivacold Snipers. Passando poi agli spagnoli, accanto al confermato Aron Canet esordisce Alonso Lopez, reduce dal doppio appuntamento finale nel CEV sulla pista valenciana e che sale per la prima volta sulla Honda del team Estrella Galicia 0,0 . In azione anche la coppia Del Conca Gresini, vale a dire Jorge Martin e Fabio Di Giannantonio (protagonista anche di una caduta), ai primi test in ottica 2018, ma ci sono anche alcuni piloti del CEV in azione: i gemelli Can e Deniz Öncü (il primo scivolato nel corso della giornata) sono nuovamente al lavoro sulle KTM di Ajo Motorsport, abbiamo poi Andi Farid Izdihar per Astra Honda Racing Team, Stefano Nepa (reduce da una stagione con la KTM del NRT Junior Team), mentre la squadra di Paolo Simoncelli rinnova il duo con cui affronterà il Mondialino, esordendo con Brunopalazzese Ieraci accanto al confermato Yari Montella (non presente a Valencia).

La classifica del primo giorno:
1. Jorge Martin – Del Conca Gresini Moto3 – Honda – 1:38.692 (45 giri)
2. Aron Canet – Monlau Estrella Galicia 0,0 – Honda – 1:38.999 (33 giri)
3. Enea Bastianini – Leopard Racing – Honda – 1:39.020 (61 giri)
4. Andi Farid Izdihar* – Astra Honda Racing Team – Honda – 1:39.426 (65 giri)
5. Alonso Lopez – Monlau Estrella Galicia 0,0 – Honda – 1:39.666 (90 giri)
6. Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda – 1:39.694 (64 giri)
7. Tatsuki Suzuki – SIC58 Squadra Corse – Honda – 1:39.917 (55 giri)
8. Lorenzo Dalla Porta – Leopard Racing – Honda – 1:39.995 (70 giri)
9. Tony Arbolino – Marinelli Rivacold Snipers – Honda – 1:40.052 (69 giri)
10. Niccolò Antonelli – SIC58 Squadra Corse – Honda – 1:40.251 (59 giri)
11. Can Öncü* – Ajo Motorsport – KTM – 1:40.404 (79 giri)
12. Stefano Nepa* – NRT Junior Team – KTM – 1:40.462 (49 giri)
13. Andrea Migno – Aspar Team Moto3 – KTM – 1:40.511 (46 giri)
14. Brunopalazzese Ieraci* – SIC58 Squadra Corse – Honda – 1:41.252 (35 giri)
15. Deniz Öncü* – Ajo Motorsport – KTM – 1:41.657 (44 giri)
*Piloti CEV Moto3

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy