Spagna, accordo DAZN-Dorna: Movistar cede i diritti MotoGP

Spagna, accordo DAZN-Dorna: Movistar cede i diritti MotoGP

DAZN dal 2019 al 2022 avrà i diritti della MotoGP in Spagna. Dopo 5 anni il gruppo Movistar non rinnova l’accordo con la Dorna.

di Luigi Ciamburro
MotoGP

DAZN,  il servizio di video streaming online, sia in diretta sia on demand, del gruppo inglese Perform Group, ha acquistato i diritti della MotoGP in Spagna dal 2019 fino al 2022. DAZN consentirà di vedere il Motomondiale su diversi dispositivi, come Smart-TV, telefoni cellulari, tablet o PC.L’accordo riguarderà anche il Mondiale Superbike e la FIM CEV Repsol. Per la prima volta, i fan spagnoli potranno guardare questi sport sempre e ovunque, senza avere l’obbligo di contratti a lungo termine e ad un prezzo più accessibile.

DAZN con sede nel Regno Unito e con circa 3.000 impiegati in oltre 30 Paesi, è il primo servizio al mondo di live streaming e On Demand dedicato allo sport. Lanciato per la prima volta nel 2016 in Germania, Svizzera, Giappone e Canada. Nell’estate 2018 è approdato in Italia acquisendo i diritti di tre partire di Serie A,  tutta la Serie B e un certo numero di altri eventi calcistici e sportivi.

Dal prossimo anno i residenti in Spagna che vorranno assistere al Motomondiale dovranno abbonarsi a DAZN, andando a sostituire il colosso iberico Movistar che lascia dopo cinque anni di diritti televisivi. “Ci stiamo espandendo ad un ritmo incredibile con il nostro approccio unico, dando nuova vita allo sport con un pubblico sempre più vasto – ha dichiarato Simon Denyer, CEO del gruppo DAZN -. Diamo ai fan quello che vogliono; accesso economico e flessibile allo sport che amano. Siamo lieti di collaborare con questi titolari di diritti progressivi per lanciare un altro grande mercato europeo e non vediamo l’ora di presentare altri sport di prima classe prima di andare in diretta nel 2019“.

L’addio di Movistar era nell’aria da mesi, tant’è che dal prossimo anno l’azienda spagnola non sarà più main sponsor Yamaha (Monster al suo posto). “Siamo incredibilmente entusiasti di iniziare questo nuovo capitolo nella storia della MotoGP con DAZN – ha affermato Manel Arroyo, Managing Director di Dorna Sports -. La combinazione di streaming, contenuti OnDemand e copertura in chiaro a livello mondiale riconcettualizzano il modo in cui il pubblico spagnolo può accedere e godere la MotoGP; avvicinando ogni fan allo sport e permettendoci di crescere e allargare il nostro pubblico in Spagna come mai prima d’ora. Siamo sicuri che DAZN, con la sua incredibile visione ed esperienza, sarà il partner perfetto per MotoGP“.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Macx - 1 mese fa

    Quando avremo anche in italia la possibilità di vedere motogp senza quel cancro di sky?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy