Scott Redding: “L’ambiente della MotoGP non mi piace”

Scott Redding: “L’ambiente della MotoGP non mi piace”

Scott Redding chiude l’avventura in MotoGP con uno striptease nel finale di Valencia, ma rilascia dichiarazioni amare per un ambiente spesso freddo e ostile.

di Luigi Ciamburro
Scott Redding

Scott Redding ha chiuso il capitolo MotoGP dopo cinque stagioni con due podi e un ultimo anno in Aprilia senza mai riuscire ad agguantare la top 10. Un addio con tanta amarezza, per non essere riuscito a conquistare una seconda possibilità, e con qualche vena polemica verso un ambiente a volte freddo e ostile, pur non negando una certa malinconia. “Ho avuto molti bei ricordi qui che mi hanno reso felice e i momenti che ho trascorso sono stati grandiosi. I fan sono stati fantastici, questa è la cosa più importante per me adesso. Ma non mi piace l’atteggiamento generale di molte persone qui. Non è il mio genere, è per questo che ho perso l’amore che avevo per questo ambiente“.

Dal prossimo anno correrà nella British Superbike, una categoria che da tempo ha destato la sua attenzione e dove troverà più stimoli, sia dal punto di vista umano che economico: “In BSB c’è molto più denaro. Ho guardato alcune gare e ho pensato: “Voglio andare lì”. Li vedi entrare in contatto e se ci sono dei reclami da fare parlano tra di loro, raccontandosi e incontrandosi alla prossima gara”. Un’atmosfera ben diversa dalla MotoGP: “Nei Gran Premi i piloti non dicono nulla – ha aggiunto ad ‘Autosport’ -. Non so se hanno paura l’uno dell’altro o se non sanno cosa dovrebbero dire. Penso che dovrebbero provare a lasciarsi andare un po’“.

Scott Redding ha voluto salutare questa esperienza con uno striptease sulla pista di Valencia che ha fatto tanto parlare di sè. Il suo più grande ringraziamento è rivolto ai suoi tifosi sempre capaci di contraddistinguersi: “Molti dei miei fan sono lì per me per primi, non per i miei risultati… Mi dicono ‘porti molto più piacere, più sentimenti, più carisma, nel paddock, questo ci piace. Vorremo più persone come te… Siamo umani. Sono arrivato a Valencia su un volo Ryanair con persone normali. Capisci cosa intendo?”.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabu - 3 settimane fa

    il ragazzo si dovrebbe riprendere un pò, meno esibizionismo, capisci cosa intendo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy